Cool SUP spots!

Sei in: » Americhe » Canada

Viaggiare Sicuri Canada

Ultimo aggiornamento: 02/10/2022
Informazioni Generali

Indicazioni generali, ordine pubblico e criminalita'

Le autorità canadesi hanno adottato un’ampia gamma di misure di sorveglianza e di prevenzione per rafforzare la sicurezza, in particolare nelle grandi città, intensificando anche i controlli negli aeroporti. Il numero di episodi violenti, compresi quelli con l'uso di armi da fuoco e di microcriminalità sono in costante crescita, soprattutto nelle grandi città. Si consiglia di adottare le opportune precauzioni contro il rischio di furti e altri episodi di microcriminalità.


Rischio terrorismo

Anche in ragione dell’impegno canadese per il contrasto del terrorismo internazionale il Paese è esposto ad un rischio medio di atti terroristici. Nel corso del 2020 sono avvenuti alcuni episodi di violenza di matrice terroristica in Ontario. Il 30 settembre 2017 a Edmonton due attacchi perpetrati dallo stesso attentatore hanno provocato il ferimento di 5 persone. Nel gennaio 2017 si era già verificato a Quebec City un attentato contro una Moschea, nel quale avevano perso la vita 6 persone, mentre nell’ottobre 2014 erano stati attaccati il Parlamento di Ottawa e il Monumento ai Caduti.


Rischi ambientali e calamita' naturali

Soprattutto nel corso dei mesi invernali, le severe condizioni atmosferiche possono costituire un fattore di rischio per coloro che risiedono nelle aree interessate da forti perturbazioni.
La costa orientale del Canada (Terranova e Nova Scotia) può essere interessata dagli uragani provenienti dagli Stati Uniti.
In caso di viaggio in auto fuori dai centri abitati è sempre consigliabile, in modo particolare durante la stagione invernale, accertarsi che il serbatoio del carburante sia sempre pieno, munirsi di abbigliamento adeguato alle basse temperature, di coperte e di telefono cellulare.
Si suggerisce di tenersi costantemente aggiornati sulla situazione meteorologica, consultando gli organi di informazione nazionali e locali e, in particolare, il sito web del Ministero Federale dell’Ambiente
http://www.weatheroffice.gc.ca/canada_e.html (http://www.getprepared.gc.ca/cnt/hzd/flds-eng.aspx per le alluvioni), prestando attenzione agli avvisi (“Watch”) ed allerte (“Warnings”), che l’Ufficio meteorologico del Canada pubblica ed aggiorna ogni poche ore in caso di maltempo.
La costa occidentale del Paese (British Columbia) è zona altamente sismica.


Aree di particolare cautela

Avvertenze

Si consiglia ai connazionali di:
- registrare i dati del proprio viaggio su DOVESIAMONELMONDO;
- adottare le normali precauzioni in relazione a possibili episodi di microcriminalità.


Dati Paese

Capitale: OTTAWA 
Popolazione: 38.526.760 (stima gennaio 2022)
Superficie: 9.970.610 Km²

Fuso orario: il Canada comprende 6 fusi orari. L’ora locale rispetto all'Italia è la seguente: Terranova e Labrador: 4,30h; Nova Scotia, New Brunswick -5h; Quebec, Ontario, Nunavut orientale -6h; Manitoba, Saskatchewan, Nunavut occidentale - 7h; Alberta e Territori del Nord Ovest - 8h; British Columbia e Yukon -9h.
L'ora legale è in vigore dalla seconda domenica di marzo alla prima domenica di novembre. La Provincia del Saskatchewan osserva l'ora legale durante tutto l'anno. L’elenco dettagliato per Province è consultabile all’indirizzo:
http://www.timeanddate.com/time
Lingue: inglese e francese sono le lingue ufficiali. Il francese è prevalente in Québec ed è diffuso in alcune zone dell'Ontario e in New Brunswick, oltre ad essere parlato in tutti gli Uffici dell’Amministrazione Federale.
Religioni: Cattolicesimo e protestantesimo sono le religioni più diffuse.
Moneta:
Dollaro Canadese (CAD)
Prefisso dall'Italia: 001
Prefisso per l'Italia: 01139

Telefonia: Rete cellulare: GSM (frequenza nord-americana),3G UMTS, 4G LTE,  Satellitare Internazionale.
Clima: Inverno: molto freddo (con minime fino a oltre -40°C); più temperato lungo la costa dell’Oceano Pacifico.
Estate: caldo e afoso; più temperato lungo le coste dell’Oceano Atlantico e dell’Oceano Pacifico.

Soprattutto nel corso dei mesi invernali, le severe condizioni atmosferiche possono costituire un fattore di rischio per coloro che risiedono nelle aree interessate da forti perturbazioni. Si suggerisce pertanto di tenersi aggiornati sulla situazione meteorologica, consultando gli organi di informazione nazionali e locali e, in particolare, il sito web del Ministero Federale dell’Ambiente http://www.weatheroffice.gc.ca/canada_e.html (http://www.getprepared.gc.ca/cnt/hzd/flds-eng.aspx per le alluvioni), prestando attenzione agli avvisi (“Watch”) ed allerte (“Warnings”), che l’Ufficio meteorologico del Canada pubblica ed aggiorna ogni poche ore in caso di maltempo.


Documentazione necessaria all'ingresso nel Paese