Cool SUP spots!

Sei in: » Europa » Germany

Viaggiare Sicuri Germany

Ultimo aggiornamento: 16/09/2021
Informazioni Generali

Indicazioni generali, ordine pubblico e criminalita'

Il livello di sicurezza nel Paese permane elevato, anche se nelle grandi città tedesche, in particolare Berlino, si assiste ad un sensibile aumento di borseggi e furti.


Rischio terrorismo

A seguito degli attentati di Würzburg (18 luglio 2016), Monaco (22 luglio 2016) Ansbach (25 luglio 2016), Berlino (19 dicembre 2016) e Halle (10 ottobre 2019) che hanno causato diversi morti e feriti, le autorità tedesche hanno rafforzato le misure di sicurezza presso i luoghi ritenuti “sensibili” e particolarmente affollati, anche in connessione con particolari ricorrenze, festività e periodi dell’anno. Continuano le operazioni antiterrorismo, alcune delle quali hanno consentito di sventare attentati pianificati nel Paese.

Si conferma l’alto livello di allerta più volte segnalato dalle autorità di sicurezza tedesche per possibili eventi di carattere terroristico di qualsiasi natura, in particolare durante le festività.


Rischi ambientali e calamita' naturali

Aree di particolare cautela

Avvertenze

Si consiglia ai connazionali di:
- registrare i dati del proprio viaggio su DOVESIAMONELMONDO;

- elevare la soglia di attenzione, soprattutto nei luoghi pubblici e ad alta frequentazione e di seguire scrupolosamente le indicazioni delle autorità locali;
- mantenere un atteggiamento vigile soprattutto nelle vicinanze dei monumenti e all’interno e all’uscita della metro;
- recare con sé copia dei propri documenti e titoli di viaggio, conservando gli originali in luoghi custoditi (albergo etc.);
- in caso di incidente stradale fermarsi e attendere pazientemente l’arrivo della Polizia, (che solitamente parla solo la lingua locale) che ha l’incarico di accertare la dinamica dell’incidente, redigendo il rapporto con l’indicazione delle responsabilità. Anche se si raggiunge un’intesa con la controparte, essendo il danno quasi irrilevante, l’abbandono del luogo dell’incidente prima dell’arrivo della Polizia pone l’autista in una situazione di responsabilità per essersi allontanato senza autorizzazione.
Si ricorda che una sanzione amministrativa (multa) pervenuta in Italia e non pagata, si trasforma dopo qualche mese in una responsabilità penale a carico dell’inadempiente, con negative ripercussioni al momento di un futuro viaggio in questo Paese (es. possibilità di arresto, ritiro della patente, ecc.).
Si rammenta inoltre che la circolazione su strade innevate o ghiacciate senza pneumatici invernali comporta una sanzione amministrativa e, in caso di incidente, influisce negativamente sull´attribuzione della colpa.

Si segnala infine che viaggiare sui mezzi pubblici senza adeguato titolo di viaggio costituisce in Germania un reato penale.


Dati Paese

Dati Paese
Capitale:
BERLINO
Popolazione: 80,5 milioni
Superficie: 357.030  km2
Fuso orario: stessa ora rispetto all’Italia.
Lingue: Tedesco. Diffuse inglese e francese
Religioni: Protestante, Cattolica
Moneta: EURO
Prefisso dall’Italia: 0049 + prefisso della città tedesca senza lo zero per le postazioni fisse; con lo zero per i telefoni cellulari (handy in tedesco)
Prefisso per l’Italia: 0039

Clima: clima continentale europeo, molto freddo d’inverno


Documentazione necessaria all'ingresso nel Paese

Passaporto /Carta d’Identità: è necessario viaggiare con uno dei due documenti sopra citati in corso di validità, Il Paese fa parte dell’EU ed aderisce all’accordo di Schengen. Per eventuali modifiche relative alla validità residua del passaporto, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata od il Consolato tedesco in Italia o presso il proprio agente di viaggio.
Si segnala che a seguito del ripristino temporaneo da parte tedesca di controlli a campione al confine con l’Austria, le procedure per l’ingresso nel Paese potrebbero subire rallentamenti.
Qualora in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata, si prenda
visione dell’Approfondimento Documenti di viaggio – documenti per viaggi all’estero di questo sito.
Viaggi all’estero di minori:
si prega di consultare l’Approfondimento Documenti di viaggio – documenti per viaggi all’estero di minori di questo sito.
Formalità valutarie: nessuna
Animali domestici (cani e gatti): è richiesto il passaporto europeo per animali quali cani e gatti, provenienti dai paesi dell’UE. Gli animali devono portare un microchip o un tatuaggio per poter
essere identificati. Devono essere stati vaccinati contro la rabbia almeno 30 giorni prima della partenza.