Cool surfing spots!

Sei in: » Americhe » Bahamas

Viaggiare Sicuri Bahamas

Ultimo aggiornamento: 05/08/2021
Informazioni Generali

Indicazioni generali, ordine pubblico e criminalita'

Si registrano fenomeni di furti, borseggi e altri episodi di micro-criminalità.  Vi sono aree in cui è pericoloso recarsi, soprattutto nelle ore notturne. Si suggerisce, quindi, di seguire le avvertenze che vengono fornite, di volta in volta, dagli operatori turistici e dagli alberghi dove si alloggia.
Da segnalare un progressivo incremento della criminalità anche nelle zone turistiche  e nei locali a Nassau e Freeport frequentati da giovani e turisti ove possono essere spacciate sostanze stupefacenti.


Rischio terrorismo

Il Paese condivide con il resto del mondo la crescente esposizione al fenomeno del terrorismo internazionale.


Rischi ambientali e calamita' naturali

Nel corso della stagione dei cicloni (orientativamente da giugno a novembre) si potrebbero verificare forti disagi o situazioni di emergenza.
Eventi metereologici estremi, quali gli uragani Irma e Maria che hanno investito l’intera fascia insulare dei Caraibi nel settembre 2017, potrebbero verificarsi nuovamente, gravando in modo serio sull’operatività delle infrastrutture locali, e limitando fortemente sia la capacità di risposta delle Autorità locali, sia l’assistenza consolare da parte della rete diplomatica.
Comunicazioni e collegamenti internet e telefonici potrebbero essere compromessi, e i trasporti interrotti anche per periodi prolungati.
E’ opportuno informarsi prima della partenza sulla situazione meteorologica a destinazione, attraverso il proprio agente di viaggio e consultando direttamente il sito 
www.nhc.noaa.gov.  nonché in loco, attraverso gli organi di informazione, attenendosi scrupolosamente ai suggerimenti ed agli eventuali avvisi emessi dalle Autorità locali.
Per ulteriori approfondimenti consultare anche la voce l’Approfondimento:
Allarmi Meteo.

A seguito di un attacco fatale da parte di uno squalo nel giugno 2019, le Autorità locali hanno invitato ad esercitare massima prudenza nelle acque intorno a New Providence e nelle isole ed isolotti adiacenti. Per maggiori informazioni, si rimanda al sito del Ministero delle Risorse Agricole e Marine di Bahamas: http://www.bahamas.gov.bs/agriculturemarine, in particolare alla sezione “Agency Notices”, ed alla sezione Avvertenze di questa Scheda.


Aree di particolare cautela

Si registrano reati anche violenti (rapine a mano armata e aggressioni sessuali) nella zona di New Providence e Grand Bahama, ove si raccomanda la massima cautela anche nelle ore diurne. Le zone più povere di Nassau definite  “Over the hill” sono assolutamente da evitare.


Avvertenze

Si consiglia ai connazionali di:
- registrare i dati del proprio viaggio su DOVESIAMONELMONDO;

- esercitare le normali misure di cautela.

Qualora si decida sotto la propria responsabilità di intraprendere un viaggio nella stagione dei cicloni, si raccomanda di:
- esercitare la massima cautela evitando le zone ove maggiore potrebbe essere l’esposizione al rischio.

A seguito dell’attacco di uno squalo, verificatosi nel giugno 2019, si raccomanda inoltre ai connazionali di:
-  evitare di scaricare o gettare pesce in acqua;
-  evitare di entrare in acqua se si hanno ferite che possono produrre sanguinamento in mare. 
  


Dati Paese

Capitale: NASSAU
Popolazione: 319.000
Superficie: 13.939 km2
Fuso orario: - 6 h rispetto all’Italia
Lingue: inglese
Religione: protestante
Moneta: Dollaro delle Bahamas
Prefisso dall'Italia: 001 242
Prefisso per l'Italia: 01139
Clima: clima subtropicale. Da giugno a novembre vi è la stagione degli uragani, anche se sono possibili tornado anche al di fuori della stessa. 


Documentazione necessaria all'ingresso nel Paese

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi dalla data di arrivo nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare l’Approfondimento : Prima di partire - documenti per viaggi all’estero di minori.
Visto d’ingresso: non necessario fino a 90 giorni di permanenza nel Paese. E’ invece vietato intraprendere qualsiasi tipo di attività lavorativa in mancanza di un visto di lavoro ed è vietato protrarre la permanenza oltre il periodo autorizzato al momento di entrata nel Paese.
(Per ulteriori informazioni sui visti d’ingresso consultare la scheda Paese “Stati Uniti”).

Formalità valutarie e doganali: non si possono introdurre somme superiori a 10.000 US$. Vi sono numerose restrizioni sui prodotti alimentari in genere e sulle medicine. E’ vietato importare insaccati, vegetali, semi anche in piccole quantità.
Le carte di credito accettate sono: American Express-Mastercard-Visa.