Side on e Side off

06-07-2015
Didattica

Con il termine "Side" si indica quando il vento fa angolo retto con la spiaggie e le onde.
Si aggiunge "on" se arriva da mare e quindi dalla stessa direzione delle onde.
Viceversa si aggiunge "off" se invece arriva dalla spiaggia e quindi va contro le onde.

Nel windsurf principalmente le vele wave si dividono in due categorie, on-shore e side-off. 

"ON-shore" significa che il vento proviene dal mare, con questo tipo di vento anche le onde avranno la medesima direzione, e tendenzialmente si faranno dei bordi quasi paralleli alle onde.
In queste condizioni si fa più fatica a risalire il vento e pertanto ci, occorre piu potenza nella vela per poter passare agevolmente le schiume. Questo tipo di vele prendono il nome di on-shore.

"Side-off" significa che il vento proviene leggermente da terra (o da terra OFF). Con questo tipo di vento quasi contrario al moto ondoso avremo + facilità sia a passare le onde che a risalire il vento (stessa direzione delle onde) e in alcune situazioni di surfata (quasi contro vento), avremo bisogno di scaricare l'eccesso di potenza.
Pertanto queste vele a parità di superfice con le on-shore devono essere meno potenti e avere la possibilità di scaricare l'eccesso di vento generato durante la surfata (vela neutra).

Quanto sopra non significa che un waver dovrà avere due linee di vele (a meno che è un pro) ma che dovrà orientarsi sul tipo di vela che maggiormente rispecchia le condizioni in cui esce.

Inoltre, il peso del surfista è determinante per la scelta del tipo di vela, un surfista molto pesante avrà bisogno cmq di una maggior potenza in condizioni Side-off, diversamente da un surfista wave molto leggero che potrà farne a meno anche in condizioni on-shore.

In condizioni off, molto rare da noi per surfare bene, in genere spiatta le onde e purtroppo il wave riding è molto raro (non abbiamo la potenza dell'oceano a spingere le onde) anche se a volte dopo una perturbazione che ha fatto onda grossa se il vento tira off ti rallenta e ti pulisce l'onda rendendola bellissima a vedersi.
Comunque in caso di vento off da noi (dove finisci a fare bordi velocissimi parallelo alla spiaggia e non sei alla Hawaii dove surfi le onde), occhio a non allontanarsi troppo. 

1. onshore =vento da mare verso spiaggia (devo bolinare x uscire) 
2. offshore= vento da spiaggia verso mare (mi sento sicuro) 
3. sideshore= vento parallelo alla spiaggia??? (occhio a scarrocciare) 
4. sideon= quando viene, guardando il mare, a 45° dal mare o a 135° (cioè tra side e on shore)
5. sideoff=stesso discorso ma tra side e off