Il segreto di come si formano le onde a Mavericks stato finalmente svelato

23-04-2007
Didattica

Grazie a delle onde sonore di alcuni geologi americani si è scoperto  cosa provoca le onde favorite dai surfisti di tutto il mondo.
Da poche settimane è stato annullato il “Mavericks Contest 2007”, il celebre evento di surf che ogni anno si tiene nei pressi della Half Moon Bay a sud di San Francisco, in California.
La causa è stata l’assenza delle ormai famose onde giganti di Mavericksi  che possono arrivare ai 16 metri di altezza.

Alcuni geologi americani hanno scoperto grazie a delle onde sonore e ricostruendo mappe 3D in altissima risoluzione  del fondale marino di Mavericks, riuscendo così  a comprendere il motivo di tanta generosità di madre natura nei confronti di quelle  onde.
Come riporta il New Scientist , i ricercatori della National Oceanic and Atmospheric Administration statunitense hanno scoperto che la conformazione della scogliera di Maverick è estremamente scoscesa, lunga e stretta, a far sì che l’energia delle onde venga convogliata verso l’alto, causandone il rapido rallentamento.

Per dirla in parole povere, via via che le onde si avvicinano alla riva, la loro base inizia a correre sul fondale, lungo questa sorta di rampa naturale, che provoca il rallentamento della parte più profonda dell'onda, su entrambi i lati della rampa, mentre la parte meno profonda continua a correre alla stessa velocità sulla parte più alta della rampa.

La combinazione tra la diminuzione graduale e progressiva della profondità e la convergenza dell’energia data dalla conformazione della rampa, fa sì che alla fine della sua corsa l’onda s’innalzi bruscamente e ricada poi in avanti, ma solo dopo essere rimasta quasi immobile per un po’.

Il segreto di come si formano le onde a Mavericks stato finalmente svelato
Il segreto di come si formano le onde a Mavericks   stato finalmente svelato