European Masters Games Torino 2019

06-06-2019
Home

Prorogate le iscrizioni fino a fine giugno

MENO 50 GIORNI AGLI EUROPEAN MASTERS GAMES TORINO 2019
A circa 2 mesi dall’inizio dell’evento oltre 5000 atleti si sono iscritti
all’appuntamento sportivo più atteso dell’estate

Il Presidente Benintendi: “Un’ampia offerta culturale ed extra-sportiva arricchirà il
calendario dell’evento con mostre, spettacoli teatrali, prime nazionali e musica”
Arrivano da tutto il mondo: dalla Russia, dalla Nuova Zelanda, dagli Stati Uniti, dalla Turchia, dalla
Spagna, dall’Ucraina, dal Sud Africa, dalla Cina e dalla Mongolia gli oltre 5000 atleti iscritti alla IV
edizione degli European Masters Games Torino 2019, l’evento realizzato in collaborazione con
Regione Piemonte, Città Metropolitana, Città di Torino, Camera di Commercio, MIBAC - Ministero
per i beni e le attività culturali, Turismo Torino e Provincia e International Masters Games
Association, in programma dal 26 luglio al 4 agosto nel capoluogo piemontese e in 15 comuni
delle province di Torino, Novara e Vercelli.
"Siamo felici di ospitare nella nostra città l'edizione 2019 degli European Master Games – ha
commentato la Sindaca della Città di Torino Chiara Appendino. A tutti coloro che prenderanno
parte ai giochi over 35 e, naturalmente, alle persone che li accompagneranno siamo certi di poter
offrire, oltre a un’occasione per cimentarsi in una sfida sportiva, la possibilità di trascorrere un
piacevole soggiorno in una delle città europee più ricche d’arte e di storia. Torino infatti, insieme a
impianti sportivi all’avanguardia e all’importante bagaglio di esperienze acquisito
nell’organizzazione di grandi eventi, può inserire nella propria offerta culturale, tesori
architettonici, musei, il verde di grandi parchi urbani e, non ultimo, gli eccellenti prodotti
tradizionali dell’enogastronomia locale".
Visto il grande numero di registrazioni di queste ultime settimane, il Comitato Organizzatore ha
deciso di prorogare le iscrizioni fino a fine giugno. Partecipare è semplice: è sufficiente accedere
al sito Web Site
presso federazioni sportive, si può partecipare a tre sport e a cinque discipline e si gareggia per
fasce d’età. Non ci sono qualificazioni né squadre nazionali, sono ammesse squadre miste e per
partecipare basta essere in possesso del certificato d’idoneità all’attività sportiva agonistica.
“Dopo le Olimpiadi Invernali, le Universiadi, i Mondiali di Scherma e di Tiro con l’Arco, i World
Masters Games del 2013 e i recenti mondiali di pallavolo, il capoluogo è pronto per accogliere gli
European Masters Games – commenta il Presidente del Comitato Organizzatore Fabrizio
Benintendi. Abbiamo voluto creare un programma che unisse lo sport alle tante eccellenze
artistiche del nostro territorio, non solo di Torino ma di tutto il Piemonte, e all’offerta culturale
della città. Non va infine dimenticato – prosegue Benintendi - che molte delle gare degli EMG si

svolgeranno all’interno di alcuni luoghi simbolo della nostra regione come la Reggia di Venaria,
Piazzetta Reale, Superga e il Forte di Fenestrelle, per valorizzare il nostro patrimonio”.
A sottolineare il legame con la cultura è inoltre in programma, in concomitanza con l’apertura dei
giochi, la prima nazionale del reading “FAUSTO COPPI. L’affollata solitudine del campione” in
programma venerdì 26 luglio, e in replica sabato 27 al Teatro Carignano. Il progetto porta la firma
di Gian Luca Favetto, che ne è anche interprete insieme a Michele Maccagno e Fabio Barovero. Lo
spettacolo celebra i cent’anni dalla nascita di una delle più importanti figure del ciclismo del
Novecento. Produzione della Fondazione Circolo dei lettori e del Teatro Stabile di Torino - Teatro
Nazionale.
Gli European Masters Games Torino 2019 vogliono essere infatti non solo un grande evento
agonistico, ma anche un’occasione di scoperta, svago, aggregazione e condivisione. Saranno tanti i
momenti extra-sportivi pensati per gli atleti e i loro accompagnatori, a cominciare dagli
appuntamenti che ogni sera animeranno il Games Center, allestito presso il Padiglione 5 di Torino
Esposizioni e nell’antistante area del Parco del Valentino. Sarà una grande festa anche la parata
inaugurale dei giochi, in programma sabato 27 luglio alle ore 18 che, partendo dal Games Center
arriverà in Piazza Castello, dove si svolgerà la cerimonia di apertura con grandi ospiti e spettacoli.
Lo sport e gli atleti saranno i grandi protagonisti dell’evento: saranno ben 30 le discipline sportive
in cui cimentarsi in più di 60 sedi di gara. A Torino si disputeranno, tra le altre, le gare di tiro con
l’arco, atletica, badminton, basket, beach volley, ciclismo, scherma, calcio, paddle, tiro a segno,
nuoto, taekwondo, tennis, pallavolo, arrampicata e nel centralissimo tratto di Fiume Po in
prossimità del Ponte Umberto I scenografiche gare di canottaggio e canoa - maratona. A Ivrea si
gareggerà con la canoa - slalom mentre sul lago di Candia si disputeranno le gare di canoa-kayak e
canottaggio. Ad Avigliana il triathlon, a Giaveno gli incontri di judo e karate e danza sportiva, a
Fenestrelle la vertical run, nel parco della Mandria le gare di golf, a Rivoli il torneo di tiro con l’arco
di campagna, a Ciriè le competizioni di sollevamento pesi, a Venaria Reale la mezza maratona e i
10.000 metri piani, a Villar Perosa l’Hockey su prato e Castiglione, Carisio e Carpignano Sesia il tiro
a volo.
I giochi comprendono 3 discipline paraolimpiche (atletica, nuoto e tiro con l’arco), 1 Campionato
Europeo di Handball e 1 Campionato Mondiale di Floorball. Il Campionato Europeo di Pallamano,
in particolare, sta riscontrando un grande successo, con oltre 45 squadre iscritte.
“In questi mesi – sottolinea Fabrizio Benintendi - abbiamo lavorato alacremente per coinvolgere gli
attori del territorio e tanti stanno salendo a bordo di questo grande evento”.
Tra questi Iren, Smat, Gtt, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Tuttosport, Reale Mutua,
Lavazza, Coop, Valmora, Autogrup, Bluetorino, Minerva Promotion, QC Terme, Street Games,
Agro T18, Consorzio Farmacie Comunali, Fastweb, Gae Engeneering, Grom, Inalpi, Reply, Torino
Fashion Village, Trevisan Dolciaria, TOBike, SomeWhere, YEG, Orangogo e Sportfolks.net.

Saremo presenti al Salone dell’Auto del Valentino con uno stand nell’area del Borgo Medievale per
dare informazioni sull’evento.
“A tutti loro – conclude il Presidente Benintendi – va il nostro ringraziamento per la collaborazione
e il supporto e ci auguriamo che tanti altri si uniscano alla squadra”.
Un’attenzione particolare è dedicata anche alla salute degli atleti: grazie alla partnership con
ICOM, la più grande realtà italiana di formazione sull’osteopatia, un pool di studenti, guidati dagli
osteopati clinic tutor di pluriennale esperienza, effettueranno gratuitamente trattamenti prima e
dopo le competizioni nei principali siti di gara e presso il Games Center.
Tutte le novità e le informazioni sul sito e sui canali Facebook, Twitter e Instagram con il profilo

European Masters Games Torino 2019
European Masters Games Torino 2019
Non sono presenti news.