Sei in: » Porto

Come arrivarci da:
Senigalia Porto

si genera in condizioni di mareggiata da E e S/E una sinistra di circa un metro. Lo spot è poco affollato, il fondale è sabbioso e la qualità dell'acqua è discreta.


Come arrivare

Sul lato sinistro del porto di Senigallia


A proposito di: Ancona (AN) (Marche)

Ancona è un comune di 101.862 abitanti (dati ISTAT relativi al 2005), capoluogo della omonima provincia e della regione Marche. Slanciata verso il mare, la città sorge su un promontorio a forma di gomito piegato, che protegge il più ampio porto naturale dell’Adriatico centrale. Il nome stesso della città ricorda la sua posizione geografica: "ankon" in greco significa gomito, e così la chiamarono i Greci, che fondarono la città nel 387 a.C.. L’origine greca di Ancona è ricordata dall’epiteto con la quale è conosciuta: la “città dorica”. Ancona è caratterizzata dalla posizione a picco sul mare, dal centro ricco di storia e di monumenti, dai parchi semi-urbani ben conservati e dai meravigliosi dintorni. I rioni storici, arrampicati su varie colline, si affacciano sull'arco del porto come intorno al palcoscenico di un teatro. Dal suo porto partono ogni anno circa un milione di viaggiatori diretti soprattutto in Grecia e Croazia, ma anche in Albania, Turchia e Montenegro; è infatti il primo porto adriatico per numero di imbarchi, e uno dei primi per le merci e per la pesca. Va segnalata la presenza del Teatro delle Muse, recentemente riaperto dopo un lunghissimo restauro e che già ospita stagioni liriche prestigiose, dell'Università Politecnica e del ricchissimo Museo Archeologico Nazionale.