ROME SNOWBOARDS ANTEPRIMA FW17/18

31-03-2017
Boards

Sviluppo, costruzione, fabbricazione e posizionamento sul mercato, focus su alcuni prodotti chiave della linea Rome Snowboards 2017/2018

In Rome Snowboards l’attenzione verso lo sviluppo del progetto di ogni singola tavola e il suo design è sempre stato massimo e svolto interamente all’interno dell’azienda nel Nord Est degli Stati Uniti.

Il Co-Fondatore di Rome Paul Maravetz, crea tavole da oltre 25 anni con all’attivo una serie di rivoluzionari prodotti introdotti tra gli anni 90 e 2000 e oggi con l’aiuto di rider e tecnici Rome dà vita ad ogni modello della linea.

Sia che le fabbriche di produzione siano in Europa, Canada o Asia rappresentano un po’ la cucina dove vengono messi insieme gli ingredienti e realizzate le ricette di Rome. Al momento Rome produce in Playmaker (Taiwan), Utopie (Canada) and SWS (Dubai) in quanto queste sono le fabbriche tecnologicamente più avanzate e in grado di sviluppare design unici, tuttavia c’è l’intenzione di spostare sempre più la produzione in Canada e non a caso parecchi campioni che ora stanno facendo il giro dei test e sono in mano ai rappresentanti sono Made in Canada.

 

Al suo secondo anno di vita, la pluri-premiata Blur è certamente una tavola dalla personalità molto decisa. Una vera arma direzionale pensata per un riding veloce e preciso tanto in powder quanto in pista. Utilizza il Fusion Camber che migliora la risposta e rapidità del camber tradizionale aggiungendo un tocco di rocker in punta e coda. I Dual Arc TurboRods lungo entrambe le lamine aggiungono un po’ di reattività torsionale.

Totalmente nuovi nella linea ci sono invece due modelli altamente performanti nell’All Mountain ma con una spiccata attitudine al Freestyle. La National con Fusion Camber (95% camber tradizionale) scelta da Bjorn Leines e la Marshal con un profilo leggermente più morbido e meno spinto grazie al nuovo Flat Contact Camber.

L’obbiettivo nella collezione di tavole 2018 è stata di evolvere le geometrie in alcune tavole chiave affinchè assumessero caratteri unici e specifici ma sempre in un ambito di utilizzo molto trasversale.

La categoria All Mountain Freestyle, di cui fa parte la National, utilizza il Fusion Camber che dona dinamicità, da un lato mantenendo un pop potente e dall’altro offrendo un’ottima progressione e morbidezza in ingresso in curva e galleggiabilità grazie a quel tocco di rocker.

Sempre in direzione All Mountain Freestyle ma con soluzioni differenti la Marshal è invece più versatile e istintiva combinando il Contact Camber con il FiveGnar Sidecut. Quest’ultima soluzione prevede lungo la lamina ben 5 raggi di sciancratura differenti fusi in modo lineare e continuo che incrementano di molto le capacità di carving e controllo andando a compensare le proprietà docili di un flat camber.

La linea Rome Snowbords è composta da tavole per tutti i portafogli, ma esprime la propria forza nella gamma medio alta. Qui ci sono modelli come la Gang Plank, Crossrocket, Buckshot, Powder Divisions, la nuova Marshal e la nuova National. Molte delle energie in Rome vengono spese per realizzare delle tavole estremamente performanti sia che si tratti di modelli da park, powder o all mountain.

Anche da punto di vista grafico la ricerca è rivolta ad accontentare il pubblico più ampio possibile. Rome è cosciente che ci sono una moltitudine di stili di riding e che ogni snowboarder ha i propri gusti.

In tavole come la Artifacts e la Buckshot si è lavorato su singoli soggetti e colori, mentre su modelli come la Blur e la Powder Divisions si è optato per grafiche più fini e raffinate. Per tavole come la Mountain Division invece Rome ha fatto squadra con con artistic che hanno ricercato l’ispirazione nel mondo naturale. Alcuni di questi sono Jon Contino per la Crossrocket, Dylan Goldberger per la Mountain Division e Stephen Brewer e Len Jorgensen che invece firmano la Gang Plank.

Per quanto riguarda I modelli Split da diverse stagioni Rome ha in gamma la Whiteroom, la Power Room e la Double Agent. Nel 2018 la Whiteroom e la Power Room utilizzano il Powder-S Camber che sviluppa un importante rocker in punta e confina il camber tradizionale verso la coda. Questo permette di avere risposta e controllo sotto il piede posteriore e una grande agilità e galleggiabilità in punta.

Da non dimenticare sempre in ambito vendita tanto quanto noleggio i vantaggiosi pacchetti Tavola, Attacco e Scarpone dedicati ai bambini. Le tavole Label e Mini Shred sono entrambi True Twin con Flat Camber e rocker in punta e coda. Coloratissime e divertenti, ideali per i giovani rider anche alle prime armi.

Impossibile farsi sfuggire una collezione così e non avere nel proprio negozio un marchio come ROME SNOWBOARDS.

Per consultare il catalogo Rome 17/18 clicca il bottone qui sotto mentre, per informazioni ed ordini scrivi a info@friendistribution.it.

Label e Mini Shred - Kids board
Label e Mini Shred - Kids board
National - All Mountain Freestyle board
National - All Mountain Freestyle board
Marshal - All Mountain Freestyle board
Marshal - All Mountain Freestyle board
Gang Plank - All Mountain board
Gang Plank - All Mountain board
Crossrocket - All Mountain board
Crossrocket - All Mountain board
Buckshot - Park board
Buckshot - Park board
Powder Division - powder board
Powder Division - powder board
Mountain Division - All Mountain Board
Mountain Division - All Mountain Board
Blur - Mountain Division Board
Blur - Mountain Division Board
White Room e Powder Room - Powder boards
White Room e Powder Room - Powder boards