Aruba Febbraio 2004

12-12-2004
Viaggi
Dal 10-02-2004 al 26-02-2004
Aruba > Oranjestad > Oranjestad
Dopo una serie interminabile di ricerche nella speranza di scoprire un luogo dove poter avere la garanzia del vento , io e Manu decidiamo per Aruba , un 'isola che si trova sopra al venezuela e che fa parte delle antille olandesi, chiamate anche ABC island : Aruba , curacao e bonaire . siamo partiti il 10 febbraio con solo volo ( KLM ) e l ' intenzione di trovare sul posto il luogo più idoneo dove dormire .

Considerando appunto che Aruba è meta del turismo olandese e americano , nelle agenzie di viaggio italiane si trova veramente poco a riguardo . Appena usciti dall 'aeroporto siamo accolti dal miglior padrone di casa che potessimo desiderare : un forte , costante e caldo vento . Riuscire a trovare dove dormire e una macchina a noleggio sarà un ' impresa epica ; scopriamo di essere capitati nella settimana del carnevale di Aruba , durante e prima della quale c' è un' affluenza straordinaria nell ' isola e ogni mezzo di trasporto e motel è già tragicamente prenotato . Inoltre i prezzi, durante quella settimana , raddoppiano per ogni cosa .

Sconsiglio vivamente di capitare ad aruba durante il carnevale che non merita assolutamente, ma porta come conseguenze : traffico intasato nelle strade , aumenti dei prezzi e difficoltà a trovare qualsiasi cosa di cui necessità un turista . Dopo un giorno intero di ricerche troviamo una stanza in un motel che costa 50 dollari a notte e 100 a notte per tutta la settimana del carnevale .Carino , pulito , ma dalla parte opposta dell 'isola rispetto allo spot di boca grandi dove , saremmo poi andati ogni giorno . Il primo giorno decidiamo di girare nella spiaggia più famosa e nota per il wind-surf con vento off-shore ma la possibilità di avere un recupero con la barca . Questo spot si trova nel lato ovest dell ‘isola .

Davanti a noi una sabbia bianchissima , un mare cristallino e piatto come l ' olio ; alle spalle però , una fila interminabile di catene di grandi hotel alti e imponenti , con spiagge private e relativi utenti costretti a entrare in acqua rimanendo in recinti costituiti da boe galleggianti , a causa dei tanti wind-surf che ci sono . E proprio i wind-surf la fanno da pradoni , e la regola dice che con i kite si può girare fino alle dieci del mattino e dopo le cinque del pomeriggio ( alle 18.30 tramonta il sole ) . Siamo in febbraio e io in Italia in inverno non giro , quindi la voglia che ho accumulato non mi fa considerare questi dettagli e prendo l'anemometro per decidere con che ala uscire .

Il vento ha un range da 10 a 27 nodi e io sono una principiante . "Però ostacoli non ci sono , in acqua non c'è nessuno" penso :"provo con la 9 " . Per un ' ora sembro un burattino in acqua attaccata ai cavi governati abilmente da eolo ; non riesco neanche a infilarmi la tavola , prima l'ala luffa e poi all ' improvviso la raffica mi porta completamente fuori dall ' acqua (peso 55kg). Sono veramente tanto al largo quando mi vengono a prendere . Il recupero costa 20 dollari ogni volta . Sconsolati decidiamo che non saremmo mai più tornati e chiediamo informazioni alla scuola per trovare altri spot . L’ unica spiaggia grande però è quella , ed è tutta con vento off-shore . Il lato opposto ( orientale ) con vento on-shore è completamente rocciosa con qualche spiaggetta ma di massimo 10 m .

Il litorale est è affascinante de visitare perché la costa rocciosa a picco sul mare in alcune zone ha formato curiose formazioni ; per esempio una piscina naturale con adiacente l ‘oceano aperto . Solo a sud , sulla punta meridionale dell ‘ isola troviamo lo spot secondo noi migliore : Boca grandi . Il vento è side per un tratto lungo di costa ( con tanti coralli che affiorano dall ‘acqua però ); poi però il litorale gira e forma una baia a U ( Boca grandi ) con vento on-shore . Protetta al largo da una barriera corallina di cui si intuisce l’esistenza considerando il frangimento delle onde , é priva di coralli pericolosi vicino a riva . Finalmente lo spot giusto per noi . Ogni giorno si parte per Boca grandi . Ogni giorno si fa kite dalla mattina alla sera . Solo un giorno su due settimane non c’è stato vento ; e la media era sempre attorno ai 18 nodi con una costanza pari solo a un asciugacapelli .

La spiaggia è completamente deserta , solo dune , niente ombra , neanche un albero , tanti vetri e lattine rotte ovunque . In acqua ci sono tante onde scomposte , causate anche dalle forti correnti che si incrociano in quel punto . Onde molto fastidiose e per nulla divertenti . I locals ci informano che in passato era stata organizzata una competizione di kite in quello spot e i pro hanno detto “ che brutto qua non veniamo più” . Ma per noi va bene così ; il vento non manca e quello che vogliamo è raggiungere una buona andatura . Ma domani è già il 26 febbraio ( giorno della partenza ) . Ci siamo divertiti e io ho raggiunto gli obiettivi che mi ero stabilita . Secondo me in uno spot come quello non si diverte chi è a un livello avanzato ; a detta dei locals era complicato prendere il tempo per saltare a causa delle onde caotiche . Ma per me e per i principianti l ‘ho considerata come un ‘ ottima palestra d ‘ allenamento . Per il resto Aruba come isola non ci è piaciuta tanto , non è per niente caraibica , nemmeno la lingua che parlano ricorda i carabi ; è un misto fra spagnolo e olandese ( si chiama papiamento ) ma di spagnolo ha veramente poco . L ‘isola è molto costruita e lungo la costa c’ è anche una raffineria .

E’ anche più costosa del resto dei carabi , non si dorme con meno di 50 dollari e anche per mangiare non è economica . Noi la prima settimana per non rischiare abbiamo alternato fra Mac-Donald e affini ; poi abbiamo trovato un ristorante con cucina del Suriname dove si mangiava molto bene con 16 dollari in due . E’ anche necessario avere una macchina poiché sul mare si trovano solo i grandi hotel molto costosi . Ho fatto tanto kite però non ci tornerei né la consiglierei a qualcuno , soprattutto kiter ; perché per i windsurfer , da quello che so , lo spot con vento off-shore è un vero paradiso .

Link utili :
www.visitaruba.com
www.aruba.com
www.arubatourism.com
www.geographia.com/aruba/
www.aruba-travelguide.com
Aruba Febbraio 2004
Aruba Febbraio 2004
Aruba Febbraio 2004
Aruba Febbraio 2004
Last news
  • Piu info

    La Calabria in azzurro ai Mondiali di Kitesurf in Brasile

    27-11-2017 Kitesurf Competizioni
    Proprio in queste ore stanno per iniziare i campionati del mondo di  Kite Surf in Brasile. Anche la nostra regione sarà rappresentata, a portare i nostri colori sarà la sedicenne Sveva Sanseverino di Marcellinara cresciuta a Napoli ma certamente legata fortemente alla nostra regione. “Per me il mare – ha dichiarato la giovane atleta – è... Vai alla news
  • Piu info

    CAMPIONATO DEL MONDO GIOVANILE KITESURF TT:RACING AL VIA IN BRASILE

    26-11-2017 Kitesurf Competizioni
    Partirà ufficialmente tra qualche ora, con la Cerimonia di Apertura Ufficiale, il Campionato Mondiale Giovanile di Kite TT:Racing a Barra Grande, Brasile, aperto a ragazzi e ragazze nati dopo il 1999. Da domani, 27 novembre, fino a venerdì 1 dicembre, si disputeranno gli slalom ad eliminazione/flotta completa/metà flotta, con in programma quattro batterie per divisione al... Vai alla news
  • Piu info

    Groove Carbon Bar Test 2017

    27-10-2017 Kitesurf Accessori
    Test Carbon Bar 2017 Sottomarina Italy kitesurf hydrofoil ozone Groove Carbon Bar Test 2017 from King Media Eventi on... Vai alla news
  • Piu info

    Airton Cozzolino si aggiudicato il titolo di campione mondiale di strapless

    14-09-2017 Kitesurf Competizioni
    L'italiano Airton Cozzolino si aggiudicato il titolo di campione mondiale di strapless kite surf nella finale di Le Morne, alle isole Mauritius. L'atleta è arrivato quarto nell'ultima gara, sufficiente per reclamare il titolo davanti a Matchu Lopes di Capo Verde e all'australiano Keahi de Aboitiz. Nella gara femminile titolo a Moona Whyte. Vai alla news
  • Piu info

    Incidente con il kitesurf, immediati ma inutili i soccorsi

    05-09-2017 Kitesurf All News
    Gli sport acquatici, e il windsurf in particolare, erano una delle grandi passioni di Robert Lichtmannecker, il quarantunenne tedesco deceduto venerdì scorso mentre praticava kite surf al largo di Malcesine. Un amore testimoniato anche da alcune foto pubblicate sulla propria pagina facebook in cui compare, sorridente, con a fianco un wind surf «griffato» da WwWind.com, il sito... Vai alla news
  • Piu info

    TRE GIORNI DI KITESURF AL PANAMA BEACH

    01-08-2017 Kitesurf All News
    La Capitaneria di Porto di Gela ha emesso una ordinanza in occasione della manifestazione sportiva Kitesurf, organizzata dalla associazione sportiva Pks, che si svolgerà nei giorni 4, 5 e 6 agosto 2017 a partire dalle ore 13:30 fino alle ore 17:30. La competizione si svolgerà nel mare dello stabilimento balnerare Panama Beach in contrada Tenutella,  comune di Butera. Due le... Vai alla news
  • Piu info

    Campo di Mare: ragazzi tedeschi in difficoltà salvati dagli istruttori di kitesurf

    29-07-2017 Kitesurf All News
    Il racconto di Filippo Campione di PositiveKite alla redazione di Kitesoul. E' successo lo scorso 24 luglio a Campo di Mare come racconta la redazione di kitesoul. Tre ragazzi tedeschi decidono di farsi il bagno nonostante il vento forte e il mare mosso. Vanno subito in difficoltà e vengono salvati dagli istruttori della scuola di kitesurf PositiveKite guidata da Filippo... Vai alla news
  • Piu info

    Campionato Europeo TT:R, bronzo per Isotta di Domenico

    19-07-2017 Kitesurf Competizioni
    Tailandia – Si è concluso il Campionato Europeo TT:R di Kitesurf a Gizzeria in Calabria. L’atleta azzurra Isotta di Domenico (Tognazzi Marine Village) ha conquistato la medaglia di bronzo nella categoria Juniores. Questo risultato fa ben sperare in vista delle Olimpiadi Giovanili in programma a Buenos Aires nel 2018. Isotta viene da un’esperienza nella vela,... Vai alla news
  • Piu info

    Kitesurf, recupero in mare e multe a Fregene

    21-05-2017 Kitesurf All News
    Venerdì pomeriggio nel mare di Maccarese un kiter romano si è trovato in difficoltà ed è stato recuperato al largo. Per i forte vento ha perso il controllo dell’attrezzatura, la tavola si è sganciata ed è andata alla deriva e lui è rimasto in balia delle onde. Il primo ad avvicinarlo è stato l’assistente bagnanti... Vai alla news
  • Piu info

    Domani a Capitolo si esibisce il campione Airton Cozzolino

    15-05-2017 Kitesurf All News
    Con lui il quattordicenne pugliese Paolo Morga, con cui è nato un promettente sodalizio sportivo. Appuntamento dalle 11 alle 17 nello stabilimento “Lido Le Macchie”.. Vele colorate in cielo collegate ad atleti che saltano e volteggiano sull’acqua: è lo spettacolo del kitesurf, che domani – martedì16 maggio – sarà possibile ammirare a... Vai alla news
  • Piu info

    Beverino sull’onda del kitesurf

    14-05-2017 Kitesurf Competizioni
    VADA. Andrea Beverino del Circolo velico Bracciano si è imposto nella regata valida per il Circuito nazionale Hydrofoil open 2017. La due giorni della Marina di Vada è stata caratterizzata da condizioni meteo veramente diverse nelle due prove. Nella prima, vento prima da est/sud-est con molti cambi di direzione e intensità massima 12 kn. Una regata molto tecnica e... Vai alla news
  • Piu info

    Nessun impedimento per il kitesurf a Grosseto

    20-04-2017 Kitesurf All News
    L’assessore Megale tranquillizza i concessionari delle scuole di Fiumara e annuncia una burocrazia più snella. MARINA DI GROSSETO. «Non esiste alcun impedimento burocratico che vieti o posticipi l’attività della spiaggia di kite a Fiumara». L’assessore comunale ai pubblici Riccardo Megale replica ai titolari delle associazioni sportive che... Vai alla news
  • Piu info

    Gizzeria (Cz): tutto pronto per l’incontro di Kitesurf dell’Hang Loose Beach

    31-03-2017 Kitesurf All News
    Il 14-15-16 Aprile 2017 si svolgerà il Kite Team Juniores di Hang Loose Beach a Gizzeria (CZ). Questo è un importante appuntamento per tutti i giovani riders che vogliono migliorare nella disciplina del TT:R. Un incontro di kitesurf che vedrà come ospiti Rajko Vodisek e con la partecipazione di uno degli atleti più forti under 18 Tony Vodisek. Per info e prenotazioni :... Vai alla news
  • Piu info

    Spiaggia della Boschettona a Conche di Codevigo

    31-03-2017 Kitesurf Viaggi
    La laguna sud di Venezia è considerata patrimonio dell'Unesco. Qui si può subire il fascino di una natura singolare sia nella morfologia del territorio, che per la presenza di flora e fauna che fanno di questa laguna un sito magico ed incontaminato. La spiaggia della Boschettona, a Conche di Codevigo, è accessibile liberamente al pubblico ed è molto... Vai alla news
  • Piu info

    2017 CABRINHA SWITCHBLADE + FIREBALL

    14-03-2017 Kitesurf Kites
    Il team CABRINHA  in gran completo a Città del Capo per promuovere i nuovi prodotti 2017. Vai alla news
  • Piu info

    Best of Zanzibar 2017

    06-03-2017 Kitesurf Viaggi
    Lukash & Andrea di Kite4Fun hanno trascorso 3 settimane nell'incredibili Zanzibar, perla dell'Oceano Indiano. Hanno condiviso la loro esperienze, con questo bel video! Best of Zanzibar ... 2017 Kitesurfing from FLYSURFER Kiteboarding on... Vai alla news
  • Piu info

    Snowkite Roccaraso drone

    02-03-2017 Kitesurf All News
    Bellissimo video girato da un drone sulle montagne di Roccaraso. Vai alla news
  • Piu info

    KiteWorldWide da Aprile 2017: Sardegna!

    02-03-2017 Kitesurf Viaggi
    Abbiamo un nuovo spot sulla nostra mappa-kite! Da Aprile avrete la possibilità di scoprire la meravigliosa isola italiana, la Sardegna, conosciuta anche come "I caraibi d'Europa"! A sud-ovest dell'isola si trova Is Solinas, un piccolo paese. Si potrà fare Kite nella natura incontaminata, con un sacco di spazio a disposizione in una grande zona di acqua... Vai alla news
  • Piu info

    La scienza abbatte la barriera architettonica del kitesurf

    28-02-2017 Kitesurf All News
    Presto il kitesurf non sarà più off-limits per i disabili. Anche chi vive in carrozzina potrà lasciarsi trainare fra le onde del mare da una vela ad aquilone. Solo che, anziché in piedi su una tavola, potrà stare comodamente seduto su uno speciale scafo ideato dall’istituto di ingegneria francese ESTACA. Al prototipo, che è stato... Vai alla news
  • Piu info

    Nick Jacobsen è il King of the Air

    28-02-2017 Kitesurf Competizioni
    7 febbraio 2017. Il danese Nick Jacobsen ha sconfitto il britannico Aaron Hadlow e l’olandese Ruben Lenten davanti a una grande folla a Big Bay, in Sudafrica, ed è stato incoronato per la prima volta Red Bull King of the Air. “È una sensazione incredibile”, ha commentato Jacobsen poco dopo la premiazione. “Questa, in realtà,... Vai alla news

no title...

no date...
no content...