Capire il vento

09-12-2009
Didattica
Capire la direzione e l'intensità del vento è di fondamentale importanza, bisogna sempre usare il kite in spazi aperti molto estesi senza persone nella sua area d'azione. La figura sottostante rappresenta una tabella con l'itensità del vento e gli effetti visibili; ai primi passi si tende ad armare il kite appena si sente il vento, quando le bandiere faticano a stendersi è solo un perdita di tempo provare partenze con la tavola perchè il kite stalla e cadrebbe nell'acqua e quindi altro tempo per pulirlo e piegarlo; la condizione giusta per imparare è il vento a 10 Nodi, il mare piatto, una persona esperta che ti segue e molto spazio per esercitarsi.

La figura rappresenta anche diverse andature con la tavola in acqua: Lasco, quando si tende a seguire la direzione del vento (scarrocciare); Traverso, quando la tua andatura è perdendicolare alla direzione del vento; Bolina, quando si riesce a risalire la direzione del vento (anche con angoli molto stretti superiori al windsurf).



http://kitesurf.cjb.net/