Kitesurf, gli Europei per una settimana a Cagliari

16-05-2016
Competizioni

La conferenza stampa di stamattina allo Yacht Club Cagliari ha ufficialmente aperto la manifestazione del Campionato Europeo assoluto della categoria Formula Kite e Kite Foil che animerà le acque del Poetto fino a domenica.

Il presidente Alberto Floris, affiancato dall’assessore comunale allo sport Yuri Marcialis, dal colonnello Abis, dal presidente IKA Mirco Babini e dal campione mondiale ed europeo Maxime Nocher, ha mostrato grande entusiasmo per la competizione.

“Sarà un’occasione per valorizzare la spiaggia cagliaritana e coinvolgere i cittadini. Il punto di ritrovo sarà l’area occupata dallo stabilimento balneare dell’Esercito Italiano, scelta dovuta a condizioni logistiche e organizzative ideali” ha dichiarato il presidente dello Yacht Club Cagliari.

Oltre alla Formula Kite, gli atleti saranno impegnati anche nella Formula Kite Foil che prevede la presenza del Foil, un’ala attaccata sotto la tavola, che permette di raggiungere altissime velocità anche in condizioni di vento leggero: con 10/12 nodi si può arrivare ai 35/40 nodi di velocità.

In gara oltre cinquanta kiters di una ventina di nazioni che disputeranno gare di flotta ad eliminazione per arrivare alla finalissima, in programma per domenica, da dove la spunterà solo un vincitore che porterà a casa il montepremi di 15 mila euro. "Rispetto al mondiale di quattro anni fa, i concorrenti sono meno ma con un livello tecnico più alto", ha spiegato Babini.

In programma per questo pomeriggio le regate di prova per testare i percorsi e prepararsi per la gara che avrà inizio domani alle 10.