Nick Jacobsen è il King of the Air

28-02-2017
Competizioni
Sud Africa > Western Cape > Cape Town

7 febbraio 2017. Il danese Nick Jacobsen ha sconfitto il britannico Aaron Hadlow e l’olandese Ruben Lenten davanti a una grande folla a Big Bay, in Sudafrica, ed è stato incoronato per la prima volta Red Bull King of the Air.

“È una sensazione incredibile”, ha commentato Jacobsen poco dopo la premiazione. “Questa, in realtà, è la mia prima vittoria internazionale, davvero non riesco a credere di aver vinto il Red Bull King of the Air”. La finale aveva un climax perfetto per una giornata di sfide molto combattute, dove ogni batteria ha prodotto emozioni adrenaliniche. Il favorito locale e finalista nel 2016 Andries Fourie è stato eliminato al terzo turno, mentre kitesurfer del calibro di Reno Romeo e Jerrie van de Kop sono usciti nel quarto round.

Questa edizione è stata caratterizzata da un nuovo format: 18 rider in totale, con i top 12 in classifica della precedente edizione, i migliori quattro partecipanti al video contest e due wild card. A fare da sfondo Città del Capo al tramonto.

Il vento da sud-est, conosciuto come il “Cape Doctor”, è arrivato alla festa con soli tre giorni dalla finestra temporale entro la quale la gara si sarebbe dovuta tenere. “È stata una finale molto interessante ", ha detto il giudice arbitro Alex Vliege, "dopo che Ruben è caduto, Nick ha rubato la scena con i suoi grandi kiteloop one-footers, sia in entrata sia in uscita. Aaron stava cercando la sua mossa, ma per qualche motivo non ci è riuscito”. Per quanto riguarda i premi speciali, il kitesurfer locale Oswald Smith ha vinto il premio Mystic Best Move con il suo Kung Fu Handle-pass, mentre il britannico Lewis Crathern si è lanciato a un’altezza di 19,4 metri, portando a casa il premio WOO per il più grande Boost della giornata.

Per la classifica finale, i video e le immagini vai sul sito www.RedBullKingOfTheAir.com.

 

Nick Jacobsen è il King of the Air
Nick Jacobsen è il King of the AirVideo