North Sails Hero Hybrid 2016

29-08-2015
Sails

Kai Hopf con le nuove HERO ha rivoluzionato il modo di trimmare il materiale.  La nuova HERO, battezzata HYBRID grazie al sistema SWITCH.BATTEN diventa ancora più versatile in quanto dà la possibilità ai rider di trimmarla in maniera molto più personale di prima. Dalla 5,0 in giù è possibile armare la vela con 4 o 3 stecche; dalla 5,3 in su è possibile armarla con 5 o 4 stecche. Questo dà a tutti la possibilità di perfezionare la vela in base alle proprie preferenze ed esigenze individuali. Se le condizioni necessitano di maggiore potenza, leggerezza e manovrabilità allora sarà possibile estrarre una stecca, al contrario se si ha bisogno di maggior controllo allora sarà possibile avere un profilo più stabile con una stecca in più.

Altre novità di quest’anno riguardano: peso ridotto di 150 grammi e misure 5,3 e 5,6 disegnate per il 400 rdm mast.

La Hero, vela preferita dal Campione Victor Fernandez, è stata studiata per le attuali tavole multi-pinna e come per i modelli precedenti, North sails ha continuato a dotarla delle robustissime stecche in Epoxy abbinate al tendistecche denominato iROCKET  molto aerodinamico,  leggero e robusto. Non mancano stampati sulla vela gli utilissimi riferimenti Visual trim, mediante i quali è possibile dare la giusta tensione di caricabasso e posizionare nel punto corretto il boma grazie alla scala graduata INDIVIDUAL BOOM LENGHT INDICATION che in base all’altezza del rider individua la posizione ideale del boma. Il centro velico della vela è indicato sul ferzo centrale mediante l’HTS che segnala dove posizionare le cime del trapezio. La base della vela è protetta dal sistema anti abrasione iBUMPER e la carrucola in ottone autolubrificante è una comoda a tre rinvii, che consente di cazzare la vela con il minimo sforzo. Per quanto riguarda l’anima della vela è stato adottato il sistema di assemblaggio DOUBLE.SEAM.TECHNOLOGY  che grazie alle triple cuciture a zig-zag adottate nelle aree  più sottoposte a stress garantisce non solo maggiore resistenza allo strappo ma, grazie alla seconda cucitura, una riduzione dell’allungamento delle fibre del  50% . E’ evidente che tutto ciò si traduce in una maggiore stabilità e migliori  prestazioni derivanti dal profilo più preciso. I materiali utilizzati per i ferzi sono gli stessi usati anche per le cuciture degli stessi al fine di garantire una ripartizione omogenea dei carichi ed evitare fenomeni di allungamento incontrollati. North utilizza il BALANCED.X.PLY con filo e pellicola in poliestere.  Kai Hopf ha sviluppato il BALANCED.LUFF.LENGTH, un equilibrio perfetto di lunghezza del boma onde ottenere il massimo controllo con il vento forte. E’ bene sottolineare che North Sails è l’unica veleria ad offrire 2 anni +3 di garanzia.

In acqua:

Durante le 25 uscite effettuate in occasione della mia permanenza a Tenerife ho avuto modo di provare la vela nelle diverse metrature  ossia 3,4 – 4,0 e 4,5. Con  la 4,5 ho effettuato le maggiori prove. Mi sono dilettato a provarla sia con 3 stecche che con 4, e, data la lunghezza di luuf  pari a 406, sia con il mast 370 che con il 400 sebbene quest’ultimo sia indicato dall’azienda come mast preferito. Andiamo per ordine:  il primo consiglio per armare correttamente la HERO è quello di prestare attenzione al giusto trim della vela; la Hero vuole una buona tensione di caricabasso, quindi è opportuno cazzare la vela senza preoccuparsi di aver dato troppa tensione. Ogni volta che mi sono limitato, con l’obiettivo di avere maggiore potenza, mi sono ritrovato una vela “scomoda”: con molta pressione sulle braccia, molto instabile sotto raffica e senza quella propulsione in più che avrei voluto. Bisogna sventare il primo ferzo senza allontanarsi dal visual trim che indica “max”. Una volta cazzata di caricabasso, la bugna viene da se in funzione dell’intensità del vento. Qui il discorso è inverso rispetto al caricabasso. Cazzare meno possibile la bugna vi darà una vela molto “comoda”, potente e reattiva. Al contrario una bugna molto tesa restituirà una vela nervosissima. La nuova tasca d’albero, altamente ottimizzata per i mast RDM asseconda alla perfezione la loro curva rendendo la vela fluidissima ed il giro d’albero quasi impercettibile anche con pochissima tensione di bugna. La sensazione, già dai primi bordi, è quella di avere una vela molto reattiva e allo stesso tempo leggerissima tra le mani. Credo che quest’anno North abbia raggiunto un livello altissimo: la nuova Hero nonostante appaia più potente della sua predecessora risulta molto più controllabile e stabile. In surfata, una volta chiusa, sparisce tra le mani. Non si avverte nessuna reazione inconsulta nemmeno sotto raffica. La penna lavora costantemente, ecco perchè è importante cazzare di caricabasso adeguatamente, scaricando la vela delle raffiche in esubero. Riguardo le mie prove, prendendo spunto da Victor Fernandez che in una giornata con vento leggero estrasse una stecca per avere evidentemente più potenza, mi sono cimentato anch’io passando dalla configurazione 4 stecche a  quella 3 stecche. E’ indubbio che tale configurazione conferisce alla vela ulteriore potenza; ma la cosa che mi ha stupito è che la maggiore propulsione ottenuta non modifica la stabilità della vela. Il profilo rimane più che accettabile . Per avere maggiore controllo con il vento forte o quando si hanno esigenze emergenziali che ci impediscono di portare con noi 2 alberi è possibile armare la Hero 4,5 con il mast 370, alternativo al 400 consigliato. Mi è capitato di usarla diverse volte con questa configurazione, che consentirebbe con un solo mast 370, di armare dalla 3,4 alla 4,5, vantaggio non da poco quando si viaggia e si hanno le solite necessità di ottimizzare il peso del bagaglio.  Ovviamente quest’ultimo setup paga dazio quando il vento è leggero dove perde qualcosina in termini di potenza e reattività. In definitiva la nuova Hero è una vela che ha un range di utilizzo spaventoso. Io ho scelto come set invernale: 3,4-4,0-4,5 e 5,0 mentre per le termiche estive ho optato per la Hero 5,6 in versione M.E. che è possibile armare, come detto, con il 400. La versione M.E. è identica, come shape, alla normale ma si differenzia per la sostituzione delCROSS.YARN.LAMINATE e per l’assenza del sistema switch batten. Personalmente la trovo un’ottima alternativa per l’estate anche in virtù del prezzo proposto di gran lunga inferiore alla versione normale.

 

Come sempre grazie a DNA SURF SHOP per il supporto.

Paolo De Angelis
windspirit staff

 

North Sails Hero Hybrid 2016
North Sails Hero Hybrid 2016
North Sails Hero Hybrid 2016
North Sails Hero Hybrid 2016
North Sails Hero Hybrid 2016
North Sails Hero Hybrid 2016Video
Last news
  • Piu info

    Coppa Italia di Formula Windsurfing: Terza tappa di Gravedona (Co)

    13-07-2018 Windsurf Competizioni
    Dopo l'assegnazione del titolo nazionale di specialità di Formula Windsurfing nel Gran Slam del giugno scorso, il Formula torna con la terza tappa, delle quattro previste per l'edizione 2018, di Coppa Italia. Questa volta tocca al circolo Centro Vela Alto Lario di Gravedona ad ospitare la regata, che si terrà nel weekend del 14 e 15 luglio prossimo. A guidare la... Vai alla news
  • Piu info

    Conclusi i Mondiali IFCA Slalom Y&M- Andrea Cucchi vince il titolo master

    09-07-2018 Windsurf Competizioni
    A Torbole assegnati i titoli mondiali IFCA Slalom Youth e Master  Per l’Italia titolo iridato master all’atleta del Circolo Surf Torbole Andrea Cucchi; bronzo di Andrea Rosati. Secondo Gran Master Marco Begalli. Argento Junior femminile alla triestina Anna Biagiolini; primo under 15 il sardo Nicolò Spanu e primo under 13  il calabrese Matteo... Vai alla news
  • Piu info

    RAI GULP a Torbole per un servizio su Nicolò Renna

    09-07-2018 Windsurf All News
    Martedì e mercoledì una tropue di RAI GULP a Torbole per registrare un servizio speciale con Nicolò Renna I 40 anni del Circolo Surf Torbole durante questo 2018 vengono festeggiati a suon di successi. Successi organizzativi, ma soprattutto dei propri atleti che inanellano vittorie e record. Negli ultimi 10 giorni si è partiti con il record della One Hour... Vai alla news
  • Piu info

    Sabato conclusione dei mondiali Slalom IFCA Y&M con partenza regate la mattina presto

    06-07-2018 Windsurf Competizioni
    Intanto in Francia il portacolori del Circolo Surf Torbole Nicolò Renna è primo al Mondiale Giovanile RS:X che si chiuderà sabato con la medal race che vale doppio Torbole (TN) - I temporali del pomeriggio hanno nuovamente rovinato la giornata di regate ai Mondiali Slalom IFCA Youth e Master che si concluderanno al Circolo Surf Torbole, sul Garda... Vai alla news
  • Piu info

    Windsurf mondiali IFCA Slalom Y&M: day 3 no wind no race

    05-07-2018 Windsurf Competizioni
    No wind no race Giornata di attesa a Torbole ai Mondiali IFCA Slalom Y&M: il tempo molto variabile non ha permesso di far entrare la consueta termica in modo regolare e costante La terza giornata dei  Mondiali IFCA Slalom Y&M si è risolta con un nulla di fatto per le condizioni di vento troppo debole e instabile, che non ha permesso al Comitato di regata di  chiamare i... Vai alla news
  • Piu info

    Windsurf/day 2 mondiali IFCA Slalom contesi tra Francia e Italia

    04-07-2018 Windsurf Competizioni
    Seconda giornata ai mondiali IFCA Slalom Youth e Master con vento più leggero: ancora dominio francese nelle categorie Junior, Youth e Girls, mentre tra i Master Andrea Cucchi piazza un altro primo, rimanendo leader della classifica provvisoria con un margine di 7,6 punti Le donne e i più giovani Junior (under 17) hanno disputato un terzo tabellone (rimasta in sospeso solo la... Vai alla news
  • Piu info

    Bruno Martini 11° alla Coppa del Mondo in Portogallo

    27-06-2018 Windsurf Competizioni
    Il portacolori del Circolo Surf Torbole Bruno Martini undicesimo alla World Cup Slalom in Portogallo Ad un soffio dalla top ten Martini ha disputato l’evento di Coppa del Mondo a Viana do Castello in condizioni durissime, che lo hanno coronato tra i top riders della disciplina slalom, ad una settimana della RRD One Hour Classic, evento organizzato sul Garda Trentino, al Circolo Surf... Vai alla news
  • Piu info

    ONE HOUR CLASSIC 2018, DAL 1989 TRA LE REGATE PIU' ATTESE DELLA STAGIONE

    25-06-2018 Windsurf All News
    Torna una delle gare più attese dell’anno nel circus windsurfistico italiano, la One Hour Classic, come sempre organizzata dal prestigioso Circolo Surf Torbole, la regata che rappresenta la storia del windsurf sul Garda ed in Italia, la cui prima edizione risale al 1989. E' una gara contro il tempo: due boe poste al traverso una sulla sponda bresciana, all’altezza della... Vai alla news
  • Piu info

    Titoli italiani slalom, Formula e Raceboard per il Circolo Surf Torbole

    19-06-2018 Windsurf Competizioni
    Circolo Surf Torbole protagonista al Campionato Italiano - Windsurf Grand Slam - Slalom, Formula Windsurfing e Raceboard disputato a Calasetta, in Sardegna Andrea Cucchi campione Italiano Slalom; i fratelli Riccardo e Jacopo Renna sul podio youth di più discipline Partecipazione di squadra record con in grande evidenza i giovani, buona premessa in vista dei Campionati del Mondo IFCA... Vai alla news
  • Piu info

    Vela Day FIV al Circolo Surf Torbole con windsurf e kite-Robby Naish tra i ragazzi dell\'agonistica

    05-06-2018 Windsurf All News
    Sole, caldo e vento ideale hanno accolto nel migliore dei modi al Circolo Surf Torbole e sul Garda Trentino i partecipanti dell Vela Day 2018, festa promossa dalla Federazione Italiana Vela e Kinder + Sport, dedicata a chi era incuriosito dal windsurf, kitesurf e  la vela in genere e ha avuto l’occasione di conoscere i primi rudimenti della disciplina preferita, in un circolo... Vai alla news
  • Piu info

    Italian Slalom Tour 2018 (Foil Tour 2018)

    14-05-2018 Windsurf Competizioni
    La seconda tappa a Torbole per il XXIII° Trofeo Neirotti Adaptive Windsurf Cup   Dopo la prima tappa di Ragusa di fine aprile, vinta da Marco Begalli ITA-415, torna l'Italian Slalom Tour con la seconda tappa di Torbole, sul lago di Garda, abbinata al 23° trofeo Neirotti, un classico delle gare di specialità di stagione, valevole anche come tappa del Campionato Zonale... Vai alla news
  • Piu info

    Eco-istruttori di surf, sport si sposa con ambiente e dieta

    13-05-2018 Windsurf All News
    Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l'ultima frontiera dell'unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. In pratica i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell'insegnamento includono elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di... Vai alla news
  • Piu info

    Concluso raduno nazionale FIV RS:X al Circolo Surf Torbole

    23-04-2018 Windsurf Competizioni
    Concluso domenica al Circolo Surf Torbole il raduno nazionale della classe olimpica RS:X con i Campioni Europei Techno 293 Plus Nicolò Renna e Giorgia Speciale, oltre a Giorgio Stancaampiano. Aggregati ai 3 atleti top molti atleti del Circolo Surf Torbole oltre ad altri top rider provenienti da Sardegna e Lazio. Per l’occasione ha fatto visita al Circolo Surf Torbole il Presidente... Vai alla news
  • Piu info

    La storia di un europeo tutto d\'oro: Nicolò Renna, il coach Dario Pasta e gli altri

    20-04-2018 Windsurf Competizioni
    Circolo, famiglia, allenatori, scuola, amici di una vita, compagni di squadra e avversari: tutto quello che sta dietro ad una vittoria e ai futuri impegni agonistici di un ragazzo diciassettenne nato nella culla del windsurf mondiale: Torbole sul Garda Per Nicolò Renna e il Circolo Surf Torbole si avvicina sempre di più il momento  di staccare il biglietto per Buenos... Vai alla news
  • Piu info

    AL VIA L\'ITALIAN SLALOM TOUR 2018. PRIMA TAPPA A MARSALA - 28-30 aprile 2018

    15-04-2018 Windsurf Competizioni
    Nell'ultimo weekend di aprile si svolgerà la prima tappa dell'Italian Slalom Tour Windsurf 2018, manifestazione del circuito di gare organizzate dall'Associazione Italiana Classi Windsurf (FIV). Sarà il Circolo Velico di Marsala, in Sicilia, ad ospitare la manifestazione che contemporaneamente sarà valida anche come prima tappa dello sperimentale Italian Foil... Vai alla news
  • Piu info

    Progetto Slalom giovani RRD FireRace120: parte la squadra agonistica Slalom CSTorbole

    10-04-2018 Windsurf Competizioni
    Dopo il riconoscimento ufficiale della Federazione Italiana Vela - tramite l'AICW- al Progetto giovanile Slalom con tavole monotipo RRD FireRace 120, il Circolo Surf Torbole parte a tutti gli effetti con una squadra agonistica Slalom per dare la possibilità a chi termina l'attività sul Techno 293 e non solo, di proseguire con le regate mantenendo viva la... Vai alla news
  • Piu info

    Nicolò Renna campione europeo Techno 293 Plus

    07-04-2018 Windsurf Competizioni
    Nicolò Renna Campione Europeo Techno 293 Plus, mette una bella ipoteca per la partecipazione all’Olimpiade Giovanile di Buenos Aires Doppietta azzurra con la vittoria in campo femminile di Giorgia Speciale   Nicolò Renna ce l’ha fatta: il portacolori del Circolo Surf Torbole ha conquistato il titolo europeo della classe olimpica giovanile Techno 293 Plus... Vai alla news
  • Piu info

    Nicolò Renna secondo agli europei techno 293 Plus-Domani la conclusione

    05-04-2018 Windsurf Competizioni
    Nicolò Renna passa secondo ai Campionati Europei della Classe olimpica giovanile Techno 293 Plus, validi come prima selezione per i Giochi di Buenos Aires Sabato la conclusione con ulteriori 5 possibili regate   Mondello, Palermo - Prima giornata di finali molto impegnativa ai Campionati Europei Techno Plus 293 in svolgimento presso il Circolo Canottieri Roggero di... Vai alla news
  • Piu info

    Europei Techno 293 Plus-buon avvio per la squadra del Circolo Surf Torbole

    04-04-2018 Windsurf Competizioni
    Europei Techno 293 Plus, a Mondello (PA): l’evento è valido come qualifica personale in vista  dell’Olimpiade Giovanile di Buenos Aires (under 19) Buon avvio degli atleti del Circolo Surf Torbole, che nella categoria maschile centrano tutti e quattro la "gold fleet”. Nicolò Renna, migliore degli italiani, è quarto a 4 punti dal capo... Vai alla news
  • Piu info

    Campionato Europeo Freestyle di Windsurf EFPT

    27-02-2018 Windsurf Competizioni
    PORTO LISCIA WINDSURF CLUB, responsabile della organizzazione dell’Evento in oggetto, sotto l’egida della Lega Navale di S.Teresa Gallura affiliata alla F.I.V. (Federazione Italiana Vela), impegnati principalmente con uno scopo: promuovere l'attività dello sport della vela e del windsurf, soprattutto presso i più giovani, attraverso attività agonistica,... Vai alla news

no title...

no date...
no content...