SSD Stone Board Design 2017

07-12-2017
Boards

Dopo le innumerevoli richieste dei tantissimi appassionati che costantemente mi contattano sulle spiagge, via mail e attraverso i social, ecco, a distanza di un anno di utilizzo, il racconto e le mie sensazioni sulle tavole SSD (Stone Surf Design) che posseggo.

Cercherò di essere il più oggettivo possibile, nonostante la passione che provo per queste tavole sin dal 2011; da quando vidi Jaeger Stone salire sul podio del PWA di Tenerife con uno stile in surfata molto simile al surf da onda e con una velocità sensibilmente superiore agli altri rider. Ricordo ancora perfettamente le tavole che utilizzava con la coperta in wood e con le grafiche tanto aggressive quanto ammalianti.
Oltre allo stile di Jaeger, anche la tipologia costruttiva, che il padre utilizzava, non mi furono indifferenti, ma l’Australia era lontana ed era impensabile approcciarmi ad un prodotto così “distante” da me.
Da quel giorno di acqua sotto le tavole ne è passata, e dopo ben 5 anni, l’anno scorso, in una giornata estiva nemmeno troppo ventilata del Cabezo (Tenerife), Ben Wood soddisfò la mia curiosità, facendomi provare la mia prima tavola Australiana shapata da Mark Stone.
Inutile dire che rimasi folgorato sulla via del Cabezo e giunto in Italia contattai immediatamente Mark e gli ordinai un 70 litri nuovo fiammante corredato di strap e pinne custom hand made. L’appetito ovviamente vien mangiando e quest’anno il mio quiver è stato arricchito con un altro 77 litri.

Costruzione e outline
E’ bene dire che costruttivamente le SSD somigliano molto al surf da onda. Sono realizzate in sandwich con sagoma poliuretanica e rinforzi in carbonio sui rails e nei punti di maggiore pressione, e resinate con poliestere.
I materiali, come per il surf da onda, non assorbono acqua e non necessitano di alcuna valvola per la fuoriuscita dell’aria.

-Il peso di una Stone completa di pinne e strap è di circa 7,2 kg.
-L’outline è molto simile a quello che Mark utilizza per gli starboard ultrakode nelle misure piccole , quindi tavole piuttosto corte e strette, con bordi molto paralleli.
-Le misure del 70 litri isq sono – 216×53,3, quelle del 77 litri isq sono 219×55.
-Le misure delle pinne sono le stesse per tutti i litraggi, dal 65 al 77 litri, con lievissime differenze (17,7 la posteriore e 11 le anteriori). Tutte le pinne sono realizzate a mano in poliestere, sono sottilissime ed hanno un flex molto pronunciato. Le pinne anteriori hanno circa 2 gradi di toe-in ed un evidente angolo di canting.

In acqua
Le SSD, anche nei litraggi più piccoli, sono molto efficienti ed hanno un range di utilizzo molto ampio. Basti pensare che sul mio 70 litri ho usato, senza alcun problema, anche la 5,0 mq. svariate volte. Ciò mi ha consentito, per quasi un anno, di optare, per il 70 litri, come tavola unica. Solo la mia grande passione per questo marchio mi ha spinto ad affiancargli, di recente, anche un 77 litri.
Quello che maggiormente impressiona di queste tavole è la bella sensazione che trasferiscono in surfata. Entrambe le tavole che posseggo, oltre a planare molto prima di tante tavole anche di litraggio superiore, bolinare come degli slalom e ad avere una velocità di punta considerevole, nelle onde si sentono inverosimilmente libere.  Stupisce la facilità con la quale si riesce ad indirizzare la prua nell’onda così verticale senza perdere minimamente velocità.
L’accelerazione e la tenuta in curva di queste tavole è incredibile. Il bilanciamento perfetto raggiunto da Mark, tra le geometrie delle linee d’acqua, le pinne e il materiale costruttivo, consente alle sue tavole di non interrompere mai la propulsione durante la curva. Citando il mio amico Justin Stuart: “queste tavole non si incastrano mai”, come invece spesso mi accadeva specialmente con quei quad, definiti “radicali”. Con gli Stone è possibile allungare o accorciare gli archi di curva a piacimento, senza pregiudicare la riuscita del turn. Questa grande accelerazione e la portanza impressionante che producono, consente di arrivare sul labbro dell’onda in tempi ridottissimi e con una velocità che rende, al rider, una volta sincronizzatosi col il nuovo timing, tutto più facile. Descrivere queste sensazioni mi fa battere il cuore più velocemente. Chi pratica il surf da onda sa cosa vuol dire integrarsi perfettamente all’onda, diventare un tutt’uno con essa, abbattere quel confine che esiste tra l’uomo e la natura. Queste tavole incarnano appieno proprio questo concetto, non esagero nel dire che ogni tavola ha un’anima. Mark le “shepa” una alla volta interamente a mano, con resina di poliestere. La metodologia costruttiva rende le tavole di gran lunga più flessibili di qualsiasi  tavola  in commercio. I materiali “pieni” utilizzati per la struttura delle tavole e all’assenza di aria nel loro interno, rende gli scafi molto fluidi sull’acqua conferendo, a chi le sta conducendo, quella sensazione, pressoché unica, di sentire tutto in perfetta armonia. Lo scafo asseconda l’acqua diventando un tutt’uno con essa. L’acqua sottostante non respinge la tavola, facendola rimbalzare, ma la accoglie facendola scivolare velocemente.
Particolarmente efficace la definizione di qualche giorno fa, inviatami via sms dal mio amico Luca Citro dopo aver provato il 77, “Paolo, ho fatto mezz’ora con un surf board. L’effetto pumping è devastante!”. Leggere quel messaggio ha rievocato in me la stessa sensazione di quando uscii dall’acqua con quel vecchio, ma ancora funzionale,  Stone 68 litri che Ben mi fece provare al Cabezo (Tenerife). Non avrei mai creduto, prima di entrare in acqua, impressionato dal suo peso considerevole,  di riuscire a stare a galla con il vento che a malapena raggiungeva i 20 nodi e la 4,0 già armata. E invece, dopo le prime onde, ripetevo nella mia mente, con il sorriso sulle labbra e facendo attenzione a non finire a rocce sotto gli occhi di Ben e dei suoi amici,  che le mie future tavole non sarebbero potute non essere delle SSD (Stone Surf Design). Difatti, al mio rientro in Italia, senza nemmeno sapere come avrei ritirato la tavola e se ci fossi riuscito, contattai Mark in Australia e gli ordinai il mio primo STONE. Il resto della storia è noto a chi mi conosce.

Un saluto

Paolo

L’indirizzo della factory di Mark è il seguente:

CUSTOM SURF DESIGN By MARK STONE
Geraldton Western Australia
968 Chapman Road

A cura di: http://windspirit.it/

 

SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
SSD Stone Board Design
Last news
  • Piu info

    Nicolò Renna Campione del Mondo della classe olimpica giovanile Techno Plus

    11-08-2018 Windsurf Competizioni
    L’Italia conquista l’oro anche con gli anconetani Giorgia Speciale e Alessandro Graciotti Il portacolori del Circolo Surf Torbole Nicolò Renna conquista una bellissima medaglia d’oro al Mondiale Techno in Lettonia, mantenendo la stessa situazione e vantaggio del penultimo giorno, in quanto sabato non si sono svolte ulteriori prove delle tre possibili, per mancanza... Vai alla news
  • Piu info

    Nicolò Renna in testa al mondiale Techno Plus in Lettonia

    09-08-2018 Windsurf Competizioni
    Ennesimo impegno internazionale per il portacolori del Circolo Surf Torbole Nicolò Renna, che a 4 prove dalla conclusione è in testa con il discreto margine di 10 punti al Mondiale Techno 293 in Lettonia, evento dal livello altissimo con in regata tutti i rappresentanti delle prossime Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires Si stanno difendendo bene anche gli altri atleti più... Vai alla news
  • Piu info

    Eugenio Marconi è campione del mondo under 20

    31-07-2018 Windsurf Competizioni
  • Piu info

    Gran finale al Torbole Windsurfer World Trophy

    25-07-2018 Windsurf Competizioni
    Il Garda Trentino regala un’ultima giornata di sole e vento al Windsurfer World Trophy: una Long distance alle 8 del mattino e due course race con l’ora del pomeriggio incorniciano il gran finale di un evento che ha visto tornare in acqua grandi campioni che hanno fatto la storia del windsurf, insieme a giovani leve. Tra questi Riccardo Giordano, Christoph Sieber, Cesare... Vai alla news
  • Piu info

    Continent-Island International Race 2018

    25-07-2018 Windsurf Competizioni
    Riaccende i motori, quelli “a vento” però, una delle gare più spettacolari a cui si possa assistere nello Stretto, una traversata tecnologica ed ecologica ma anche una la vera gara di velocità che si gioca sul filo dei 40 nodi​, una sfida ​in uno degli scenari più suggestivi e impegnativi di tutto il Mediterraneo; ​per i molti partecipanti da ogni... Vai alla news
  • Piu info

    Argento ai mondiali slalom per Anna Biagiolini

    17-07-2018 Windsurf Competizioni
    Grande risultato della sedicenne triestina Anna Biagiolini arrivata seconda al Mondiale di windsurf slalom, categoria Junior. «Che dire, - dichiara Anna - sono felicissima. Ad essere sinceri dal mondiale non mi aspettavo nessun risultato perchè ho partecipato semplicemente per fare una nuova esperienza, e non appena sono salita sul podio ero euforica. Sicuramente... Vai alla news
  • Piu info

    Coppa Italia di Formula Windsurfing: Terza tappa di Gravedona (Co)

    13-07-2018 Windsurf Competizioni
    Dopo l'assegnazione del titolo nazionale di specialità di Formula Windsurfing nel Gran Slam del giugno scorso, il Formula torna con la terza tappa, delle quattro previste per l'edizione 2018, di Coppa Italia. Questa volta tocca al circolo Centro Vela Alto Lario di Gravedona ad ospitare la regata, che si terrà nel weekend del 14 e 15 luglio prossimo. A guidare la... Vai alla news
  • Piu info

    Conclusi i Mondiali IFCA Slalom Y&M- Andrea Cucchi vince il titolo master

    09-07-2018 Windsurf Competizioni
    A Torbole assegnati i titoli mondiali IFCA Slalom Youth e Master  Per l’Italia titolo iridato master all’atleta del Circolo Surf Torbole Andrea Cucchi; bronzo di Andrea Rosati. Secondo Gran Master Marco Begalli. Argento Junior femminile alla triestina Anna Biagiolini; primo under 15 il sardo Nicolò Spanu e primo under 13  il calabrese Matteo... Vai alla news
  • Piu info

    RAI GULP a Torbole per un servizio su Nicolò Renna

    09-07-2018 Windsurf All News
    Martedì e mercoledì una tropue di RAI GULP a Torbole per registrare un servizio speciale con Nicolò Renna I 40 anni del Circolo Surf Torbole durante questo 2018 vengono festeggiati a suon di successi. Successi organizzativi, ma soprattutto dei propri atleti che inanellano vittorie e record. Negli ultimi 10 giorni si è partiti con il record della One Hour... Vai alla news
  • Piu info

    Sabato conclusione dei mondiali Slalom IFCA Y&M con partenza regate la mattina presto

    06-07-2018 Windsurf Competizioni
    Intanto in Francia il portacolori del Circolo Surf Torbole Nicolò Renna è primo al Mondiale Giovanile RS:X che si chiuderà sabato con la medal race che vale doppio Torbole (TN) - I temporali del pomeriggio hanno nuovamente rovinato la giornata di regate ai Mondiali Slalom IFCA Youth e Master che si concluderanno al Circolo Surf Torbole, sul Garda... Vai alla news
  • Piu info

    Windsurf mondiali IFCA Slalom Y&M: day 3 no wind no race

    05-07-2018 Windsurf Competizioni
    No wind no race Giornata di attesa a Torbole ai Mondiali IFCA Slalom Y&M: il tempo molto variabile non ha permesso di far entrare la consueta termica in modo regolare e costante La terza giornata dei  Mondiali IFCA Slalom Y&M si è risolta con un nulla di fatto per le condizioni di vento troppo debole e instabile, che non ha permesso al Comitato di regata di  chiamare i... Vai alla news
  • Piu info

    Windsurf/day 2 mondiali IFCA Slalom contesi tra Francia e Italia

    04-07-2018 Windsurf Competizioni
    Seconda giornata ai mondiali IFCA Slalom Youth e Master con vento più leggero: ancora dominio francese nelle categorie Junior, Youth e Girls, mentre tra i Master Andrea Cucchi piazza un altro primo, rimanendo leader della classifica provvisoria con un margine di 7,6 punti Le donne e i più giovani Junior (under 17) hanno disputato un terzo tabellone (rimasta in sospeso solo la... Vai alla news
  • Piu info

    Bruno Martini 11° alla Coppa del Mondo in Portogallo

    27-06-2018 Windsurf Competizioni
    Il portacolori del Circolo Surf Torbole Bruno Martini undicesimo alla World Cup Slalom in Portogallo Ad un soffio dalla top ten Martini ha disputato l’evento di Coppa del Mondo a Viana do Castello in condizioni durissime, che lo hanno coronato tra i top riders della disciplina slalom, ad una settimana della RRD One Hour Classic, evento organizzato sul Garda Trentino, al Circolo Surf... Vai alla news
  • Piu info

    ONE HOUR CLASSIC 2018, DAL 1989 TRA LE REGATE PIU' ATTESE DELLA STAGIONE

    25-06-2018 Windsurf All News
    Torna una delle gare più attese dell’anno nel circus windsurfistico italiano, la One Hour Classic, come sempre organizzata dal prestigioso Circolo Surf Torbole, la regata che rappresenta la storia del windsurf sul Garda ed in Italia, la cui prima edizione risale al 1989. E' una gara contro il tempo: due boe poste al traverso una sulla sponda bresciana, all’altezza della... Vai alla news
  • Piu info

    Titoli italiani slalom, Formula e Raceboard per il Circolo Surf Torbole

    19-06-2018 Windsurf Competizioni
    Circolo Surf Torbole protagonista al Campionato Italiano - Windsurf Grand Slam - Slalom, Formula Windsurfing e Raceboard disputato a Calasetta, in Sardegna Andrea Cucchi campione Italiano Slalom; i fratelli Riccardo e Jacopo Renna sul podio youth di più discipline Partecipazione di squadra record con in grande evidenza i giovani, buona premessa in vista dei Campionati del Mondo IFCA... Vai alla news
  • Piu info

    Vela Day FIV al Circolo Surf Torbole con windsurf e kite-Robby Naish tra i ragazzi dell\'agonistica

    05-06-2018 Windsurf All News
    Sole, caldo e vento ideale hanno accolto nel migliore dei modi al Circolo Surf Torbole e sul Garda Trentino i partecipanti dell Vela Day 2018, festa promossa dalla Federazione Italiana Vela e Kinder + Sport, dedicata a chi era incuriosito dal windsurf, kitesurf e  la vela in genere e ha avuto l’occasione di conoscere i primi rudimenti della disciplina preferita, in un circolo... Vai alla news
  • Piu info

    Italian Slalom Tour 2018 (Foil Tour 2018)

    14-05-2018 Windsurf Competizioni
    La seconda tappa a Torbole per il XXIII° Trofeo Neirotti Adaptive Windsurf Cup   Dopo la prima tappa di Ragusa di fine aprile, vinta da Marco Begalli ITA-415, torna l'Italian Slalom Tour con la seconda tappa di Torbole, sul lago di Garda, abbinata al 23° trofeo Neirotti, un classico delle gare di specialità di stagione, valevole anche come tappa del Campionato Zonale... Vai alla news
  • Piu info

    Eco-istruttori di surf, sport si sposa con ambiente e dieta

    13-05-2018 Windsurf All News
    Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l'ultima frontiera dell'unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. In pratica i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell'insegnamento includono elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di... Vai alla news
  • Piu info

    Concluso raduno nazionale FIV RS:X al Circolo Surf Torbole

    23-04-2018 Windsurf Competizioni
    Concluso domenica al Circolo Surf Torbole il raduno nazionale della classe olimpica RS:X con i Campioni Europei Techno 293 Plus Nicolò Renna e Giorgia Speciale, oltre a Giorgio Stancaampiano. Aggregati ai 3 atleti top molti atleti del Circolo Surf Torbole oltre ad altri top rider provenienti da Sardegna e Lazio. Per l’occasione ha fatto visita al Circolo Surf Torbole il Presidente... Vai alla news
  • Piu info

    La storia di un europeo tutto d\'oro: Nicolò Renna, il coach Dario Pasta e gli altri

    20-04-2018 Windsurf Competizioni
    Circolo, famiglia, allenatori, scuola, amici di una vita, compagni di squadra e avversari: tutto quello che sta dietro ad una vittoria e ai futuri impegni agonistici di un ragazzo diciassettenne nato nella culla del windsurf mondiale: Torbole sul Garda Per Nicolò Renna e il Circolo Surf Torbole si avvicina sempre di più il momento  di staccare il biglietto per Buenos... Vai alla news

no title...

no date...
no content...