Hallowen freestyle

17-12-2003
Boards
In Croazia si è svolta l’ultima tappa del circuito europeo di freestyle. I ragazzi italiani si sono battuti alla grande. In particolare vi raccontiamo la prima esperienza europea di Fabio Calò è Nicola Spadea, entrambi alfieri del team Tabou piazzatisi all’11° e 19° posto dopo tre tabelloni combattutissimi con vento forte e oltre 30 atleti a darsi battaglia. Fabio: “A Premantura abbiamo trovato belle condizioni. Nel primo e terzo tabellone sono arrivato in semi-finale classificandomi quinto. Sono stato molto contento della mia gara perchè non pensavo di arrivare così in alto alla mia prima esperienza europea. Durante tutta la gara ho sempre usato il TABOU ROCKET WAVE 95. Il vento veniva completamente da mare e quindi la bolina era fondamentale per non finire a fare le manovre… sul palco della giuria! Anche se il vento a riva era rafficato, riuscivo a prendere subito la planata e portarmi con un solo bordo sopravento da cui gestivo i 5 minuti per arrivare solo agli ultimi secondi in spiaggia”. Nicola: “In condizioni di vento toste (il primo giorno ho usato la Doggy Style 5.2, il secondo la 4.7 e il terzo 5.2 e 5.7), sono riuscito a passare le mie prime batterie in un contest di questo livello! Della mia tavola posso solo dire che ne ho apprezzato particolarmente la velocità di punt, lo stacco ed il controllo anche se il chop era veramente incasinato. In tutte le manovre, il 95 mi dava un buon appoggio sulla poppa permettendomi di concentrarmi solo sulla monovra. Usandolo già da un paio di mesi, il Rocket Wave 95 lo consiglio a tutti coloro che vogliono un unico freestyle da usare sia al mare che al lago, montando vele dalla 6.2 alla 4.2-“

Info Tabou Tel. 0566-50374 – info@bicsport.it view link
Hallowen freestyle
Hallowen freestyle