CAMPIONATO NAZIONALE FREESTYLE Windsurf 2017

Riva del Garda 28 giugno – 1 luglio

24-06-2017
Competizioni

La finale del Campionato Nazionale Freestyle Windsurf 2017 si terrà al PierWindsurf di Riva del Garda, con il patrocinio del Circolo Surf Torbole, dal 28 giugno al 1 luglio. Tutti i migliori freestyler italiani saranno presenti a contendersi il titolo conquistato nel 2016 dal milanese Jacopo Testa ITA-2610, che superò in finale il campione 2015 Giovanni Passani ITA-139, mentre sul gradino più basso del podio era salito Riccardo Marca ITA-988.

Grazie all’accordo raggiunto da AICW Associazione Italiana Classi Windsurf (FIV) con la sponsorizzazione di RRD International e del negozio Surf Planet di Torbole, sarà messo a disposizione per gli atleti iscritti alla competizione un rimborso spese pari a 1.000,00 euro in base al ranking assoluto 2017, così suddiviso: 1° classificato 500€, al 2° 300€ ed infine al terzo per 200€. Per il primo classificato Juniores in palio anche un weekend presso l'Hotel Santoni Freelosophy. Alla gara parteciperanno anche 6 ragazzi del progetto Serenity, nato in ricordo dei due ragazzi di Malcesine, Luca e Matteo, scomparsi in un tragico incidente e che di questo sport erano grandi appassionati, grazie al quale gli over 12 della cittadina gardesana possono partecipare a corsi di windsurf gratuiti, tra cui anche il corso di perfezionamento in manovre di Freestyle, grazie al contributo del 2 volte campione Italiano Wave Fabio Calò, che ha aderito al progetto, fin dalla sua nascita nel 2010, in qualità di istruttore e allenatore.

Sarà possibile seguire l'evento in livestreaming sulla pagina facebook Campionato nazionale Wave e Freestyle AICW, che coprirà tutti i 4 giorni di gara, grazie al contributo di Italica, azienda leader nel settore produzioni alberi. Un ringraziamento anche agli altri sponsor: Surf Hotel Pier, Hotel Santoni Freelosophy, Pizzeria Nuova Garda, Wind’s bar.

Il freestyle è la più giovane e dinamica tra le discipline del windsurf. Il format del freestyle moderno, nato a metà degli anni novanta, consiste in una nuova eleborazione del concetto tradizionale di freestyle: alle acrobazie statiche e lente del vecchio freestyle vennero contrapposte una strabiliante serie di manovre e acrobazie aeree derivate dal mondo del wave, eseguite però in acqua piatta, come salti (per questi si usano onde piccole dettechop) e rotazioni, con acqua calma o quasi. Diffusi trick freestyle sono lo Spock, la Flaka, Shaka, Eslider, Chacho, Burner, Funnell. La disciplina ha visto prendere il volo proprio in Italia, sulle acque del Lago di Garda con la famosa King of the Lake. In seguito la disciplina si è diffusa in tutto il mondo ed è diventata per molti anni la molla trainante del grande sviluppo tecnico avvenuto nella scena windsurf contemporaneo.

Bando di regata: www.aicw.it/?p=9361

Come arrivarci da:
CAMPIONATO NAZIONALE FREESTYLE Windsurf 2017
CAMPIONATO NAZIONALE FREESTYLE Windsurf 2017
CAMPIONATO NAZIONALE FREESTYLE Windsurf 2017
CAMPIONATO NAZIONALE FREESTYLE Windsurf 2017
CAMPIONATO NAZIONALE FREESTYLE Windsurf 2017
CAMPIONATO NAZIONALE FREESTYLE Windsurf 2017
jacopo testa
jacopo testa
giovanni passani
giovanni passani