SURF: ENTRARE NEL TUBO

28-04-2007
Didattica
Le onde di beach break sono spesso tubanti con la bassa marea. Si trovano onde tubanti anche con venti da terra (offshore wind). Rispetto alle altre manovre il tubo è più una questione di posizionamento all’interno dell’onda che un vero e proprio movimento. Dopo il bottom turn l’onda inizia a frangere di fronte a te! Alla massima velocità attraversa la sezione d’onda che sta frangendo; per essere veloce, sposta il peso leggermente in avanti. Con i piedi leggermente sul bordo interno, per una maggior tenuta sulla parete dell’onda, rannicchiati abbassando il sedere. A questo punto il lip ti è sopra, lascia correre la tavola, con il peso sempre avanti bilanciandoti per aggiustare la tua posizione. Se il lip ti arriva addosso , grazie alla tua posizione rannicchiata e alla tua velocità dovresti resistere all’impatto. Nel tubo è importante avere una buona traiettoria sull’onda.
SURF ENTRARE NEL TUBO
SURF ENTRARE NEL TUBO