Surf: 5 consigli per iniziare

15-05-2015
Didattica

È un classico: si avvicina la bella stagione e ti viene voglia di darti al surf. Poi però non sai bene da che parte cominciare e va a finire che immancabilmente rimandi. Ecco allora una pratica guida per conoscere tutto quello che ti serve per iniziare. Dopodiché potrai seguire i video tutorial dei rider Protest per passare all’azione.

1. La tavola. Sembrerà banale, ma per iniziare serve proprio questo. Si consiglia una longboard, con una lunghezza che varia dai 2,5 ai 3,5 metri e quindi più facile da controllare. Tavole più corte, come funboard o shortboard, vanno bene per una fase più avanzata.

Vedi Foto 1

2. La muta. Certo, l’idea di indossare una roba tanto attillata all’inizio spaventa. Ma aiuta molto nel caso di acque fredde, ed è fondamentale che sia della misura giusta. Qui sopra puoi vedere quella scelta dal rider Protest Tim Boal.

Vedi Foto 2

3. La pratica a secco. Una volta che hai scelto tavola e muta, non penserai mica di lanciarti subito in acqua, vero? Conviene prendere  dimestichezza con i movimenti in spiaggia, allenandosi a pagaiare e a stare in equilibrio sulla tavola. Certo non farai la figura del campione con i passanti, ma la strada verso il successo – a volte – richiede sacrifici.

Vedi Foto 3

4. Le regole. Questo è il surf, non è il Vietnam: ci sono delle regole. Non è solo una parafrasi di una celebre frase tratta da Il Grande Lebowski. È pura verità. Mai tagliare l’onda a un altro surfista (alto pericolo di incidenti), rispettare sempre la precedenza (è ovviamente del più vicino all’onda) e mettersi sul lato dell’onda una volta che si esce, permettendo agli altri che stanno ancora cavalcando di stare al centro. Il super campione Spy John John Florence (nella foto sopra) non sarebbe dove è ora se non avesse rispettato le regole.

Vedi Foto 4

5. Le onde. Non devi strafare, devi cercare di scegliere quelle adatte alle tue capacità. Non puoi pretendere – al primo tentativo – di condividere le onde con il pro rider Protest Oli Adams. Per iniziare, scegli quelle che non superano il metro di altezza. E vedrai che sono più che sufficienti per iniziare a divertirti.

Foto 1
Foto 1
Foto 2
Foto 2
Foto 3
Foto 3
Foto 4
Foto 4