Surf: ll floater

26-02-2007
Didattica

Il floater (galleggiamento) è sostanzialmente un passaggio in velocità sul lip che sta chiudendo atto a farvi superare le sezioni d'onda che frangono in close-out e che vi sbarrerebbero la strada. Per eseguire un floater bisogna possedere molta velocità: più sarete veloci più il floater durerà.

Se, mentre procedete parallelamente all'onda, notate che una parte della stessa comincia a frangere in anticipo, risalite subito sulla cresta (non troppo in verticale e spesso con un piccolo balzo verso l'alto) e proseguite sulla sommità della parete. Tenete la tavola piatta sull'acqua e il baricentro molto basso per un maggiore equilibrio. Galleggiate sull'onda finché la spinta d'inerzia che avrete trasmesso alla tavola ve lo permetterà. Appena prima di perdere tutta la velocità, angolate la tavola di nuovo verso il basso e ridiscendete la parete, anticipando di qualche attimo l'insidioso rimbalzo della schiuma. In questo stesso momento, spostate il peso del corpo notevolmente indietro per contrastare un potenziale affondamento della prua della tavola. Dovrete atterrare prima con il tail (poppa) e subito dopo spostare nuovamente il peso in avanti per acquistare velocità.

surf video:

Surf: ll floater
Surf: ll floater