Pompare con il surf un'onda in Frontside

05-12-2009
Didattica
Nel surf da onda la velocità è un fattore determinante, difatti senza non potresti affrontare nessuna manovra. Spesso può capitare che le onde siano di scaduta o molto lento e allora è proprio in questi casi che dovrai imparare la tecnica della "pompata".

Per prima cosa comincia a remare su un'onda di faccia e naturalmente con la punta della tavola appena in direzione della parete dell'onda.
Come presa velocità, salta in piedi velocemente. A questo punto invece di scendere alla base dell'onda per impostare il tuo primo bottom turn, continua a surfare sempre sulla parete dell'onda.

Arrivato a questo punto, risali sull'onda applicando una pressione sul lato delle punte dei piedi. A mano a mano  che vai avanti e verso l'alto dell'onda, sentirai il tuo corpo che dovrà necessariamente eseguire una distensione e il tuo peso dovrà spostarsi in avanti, sul piede anteriore.
Il piede dietro va sempre tenuto un po' più avanti rispetto alla posizione consueta dove lo tieni e quando esegui una curva.
Questa tecnica ti aiuterà a tenere la tavola mantenendola piatta sull'onda così da poter tirar fuori il massimo della tua velocità.
Mentre pompi cerca di non alzare il braccio posteriore al di sopra della tua testa e tienilo piegato a 90 gradi:
Cerca anche di rimanere sempre composto.
Nel momento che raggiungi la punta più alta dell'onda dovresti sempre avere una velocità sostenuta, tipo quella che avevi alla base.
Fai sempre molta attenzione alla sezione di fronte a te e guarda attentamente a non affondare troppo i bordi della tavola.

Adesso usa la velocità che hai acquisito per tornare giù. Fai girare la tavola verso il basso dell'onda premendo con il piede anteriore e inclinando leggermente la tavola dal lato dei talloni. Mantieni la tavola puntata verso il basso e tieniti pronto per un nuovo rapido cambiamento di bordo, per tornare ad accelerare nuovamente verso l'alto. Quando raggiungi la metà dell'onda comincia una nuova pompata come avevi fatto prima per acquisire velocità ancora e ancora. Per la pompata ricorda di usare la porzione d'onda che va dalla metà alla parte alta. Dopo qualche pompata dovresti avere sufficiente velocità per impostare un floater, andare a colpire il lip o sparare un aerial anche se stai surfando un'onda di mezzo metro.

Saper acquistare velocità è una grande cosa, ma controllarla è tutt'altra storia: per questo ci vorrà tempo e molta pratica. Surfando con maggior velocità ti troverai a dover prendere decisioni più in fretta e trovare un tempismo migliore. Il miglior modo per avere controllo è fare sempre un largo bottom turn prima di colpire il lip. Dopo la pompata, invece di andare dritto sul lip, scendi giù basso sulla faccia dell'onda e fai il bottom turn: realizzerai quanta velocità hai veramente e avrai tempo sufficiente per impostare correttamente la prossima manovra.

Punti chiave:
Sali velocemente in piedi e punta la tavola verso il basso dell'onda.
Tornando verso l'alto tieni il peso in avanti e il piede dietro avanzato.
Porta il peso sul piede d'avanti per accelerare verso il basso dell'onda.
Pompare con il surf un'onda in Frontside
Pompare con il surf  un'onda in Frontside