Surf city un libro duro, nudo e crudo... ma assolutamente vivo...

19-01-2005
Magazine
Acquista prodotto
Un villaggio nel deserto, un orizzonte che è una 'macchia di polvere e sole'. Il giovane Ike Tucker ha sempre vissuto qui. Fino al giorno in cui arriva lo straniero: è lui a portargli notizie preoccupanti della sorella, che ha lasciato il villaggio qualche tempo prima. Per Ike è il momento di andare. Come in ogni viaggio iniziatico, dovrà vincere le proprie incertezze e il proprio senso di inadeguatezza. Per ritrovarsi, lui che non ha mai visto l'oceano, sulle spiaggie invase dai surfisti di Huntington Beach, California, da dove la sorella è partita per un viaggio in Messico. Ike sa chi cercare: i tre uomini che partirono con lei, e che sono tornati soli. Ma troverà anzitutto Preston, misterioso motociclista che lo inizia ai riti del surf, delle moto, e della perdita di ogni innocenza. Ciò che scopriamo attraverso gli occhi via via più consapevoli di Ike è l'altra faccia del sogno dorato, il senso di abbandono che offusca il sole californiano come una nube di afa, il popolo di anime vuote all'eterna e inutile ricerca dell'onda perfetta. Una California che nessuna canzone dei Beach Boys ha mai cantato e che diventa, per Ike, la terra di una definitiva presa di coscienza, di un mistero lentamente svelato, di un disperato testa a testa con la marea cupa della violenza e del sacrificio.

Traduttore : Federica Angelini
| Italiano | Tradotto dalla lingua: Inglese
Titolo orig. : Tapping the Source

Prezzo di copertina: Euro 13,43

Acquistalo ora!