I migliori del mondo si sfidano sulle onde... artificiali

07-05-2018
Competizioni

Non è l'oceano, ma un bacino d'acqua artificiale di proprietà di Kelly Slater, uno dei migliori surfisti al mondo. Lo statunitense, con l'aiuto di scienziati e ingegneri, ha sviluppato un sistema in grado di creare onde artificiali da cavalcare con la tavola da surf. La World Surf League, il campionato mondiale di questa disciplina, ha scelto così di organizzare una delle sue gare nell'enorme piscina californiana.

La competizione, la prima di questo genere, che ha preso il nome di Founders' Cup, ha visto sfidarsi cinque squadre: Stati Uniti, Brasile, Australia, Europa e Resto del Mondo. Per il team europeo ha partecipato anche l'italiano Leonardo Fioravanti. La gara è stata vinta dalla squadra Resto del mondo, capitanata dal sudafricano Jordy Smith.

a cura di Felice Florio
repubblica.it


04-10-2018

L\'Italia Juniores negli States per i VISSLA ISA World Junior Surfing Championship

Dopo la conclusione degli ISA World...
Competizioni 
01-10-2018

Jeep Partner globale della World Surf League

Jeep® sarà protagonista delle prossime due tappe del Championship Tour: in...
All News 
01-10-2018

KELIA MONIZ E L’ELEGANZA SULLE ONDE

Ci sono persone che si limitano a surfare, ma per Kelia Moniz è diverso:...
All News Video
24-09-2018

ISA World Surfing Games: l’esperienza azzurra in Giappone

Si conclude con un sedicesimo posto, qualche rammarico e tanti spunti...
All News 
21-09-2018

Al Via il Surf Jam a Marina di Pietrasanta

Confermata la data del SURF JAM: semaforo verde per Domenica 23 Settembre dalle ore 11.00...
Competizioni 
14-08-2018

Nesos king of grommets, waiting period sino al 15 settembre

Si estende la finestra di tempo per la gara di surf juniores in...
Competizioni 
Sponsor

 
07-08-2018

Leonardo Fioravanti a Marina di Pietrasanta

Per festeggiare i 10 anni di attività del Boardriders una sorpresa gradita per...
All News