Girl surf power, ritorna il semaforo rosso

26-07-2017
All News

La competizione di surf dedicata alle donne va in stand by

SASSARI, Per il Girl surf power, la gara di surf in programma a Porto Ferro e dedicata esclusivamente alle donne, il semaforo torna rosso. Dopo un’attenta valutazione delle carte meteorologiche è stato infatti deciso di rimandare la chiamata di gara alla prossima perturbazione.

Il semaforo del Girl surf power, organizzato dalla Bonga Surf School (la prima scuola di surf itinerante in Sardegna) in collaborazione con il Baretto di Porto Ferro, la Cooperativa Piccoli Passi e il Surf Camp di Porto Ferro, torna sul colore rosso. La competizione è dunque nuovamente in stand by: si aspetterà l’ingresso di una nuova perturbazione.

Il waiting period, il periodo di attesa, iniziato il 15 luglio, andrà avanti comunque sino al 15 agosto. Le scuole invitate a partecipare sono tante: oltre alle allieve della Bonga Surf School, saranno presenti anche quelle del Bulli Surf Club (Castelsardo), di SardiniAction (Badesi), Marinedda Bay (Marinedda, Isola Rossa); Is Benas (Oristano), Buggerru Surf School (Buggerru), della South Coast Surf School e Break Point (entrambe di Cagliari). La gara è comunque aperta a tutte e non è escluso che altre scuole italiane possano iscriversi.

Intanto è ancora possibile iscriversi all’evento. La quota per poter partecipare alla gara è di 15 euro, la canotta dell’evento è inclusa. Perinformazioni e iscrizioni: Marco Pistidda: 333 4785055; email: bongasurfschool@gmail.com. Sarà possibile alloggiare nel Surf Camp di Porto Ferro: per informazioni contattare Danilo Cappai al numero 339 464 9382.

Durante il Girl surf power, al quale parteciperanno come madrine le atlete Ivana Usai e Marta Maggetti, sono in programma tante iniziative collaterali. Sarà possibile provare l’indoboard, ci sarà musica per tutto il giorno grazie alla partecipazione di Dj Shit e dello speaker Giuseppe Bulla, inoltre sarà presente lo shaper sardo Fabio Ruina e in spiaggia sarà distribuito il magazine 4 Surf. La serata si concluderà con una festa e un concerto di musica rock. L’organizzazione ha coinvolto inoltre diversi artisti: la locandina è stata disegnata dalla tatuatrice Anna Sanna dello studio Desade Art, mentre i trofei sono realizzati dal pittore e sculture Vincenzo Ganadu, famoso in tutto il mondo per i suoi dipinti dedicati al surf.

L’evento Girl surf power è supportati da Abetone Music Bar, Auto A, Baretto di Porto Ferro, Eles Italia, ION, Kire, Manì – Watches and Jewellery, North Shore Element, The Barber Shop, Vosma e Wipeout Boardshop.

 

Follow Us - #girlsurfpower

@marcobongapistidda FB – Insta @ilbonga

@bongasurfschool – FB & Insta

@baretto.portoferro – FB

 


A proposito di questa localita'...

Ovest > Alghero Porto Ferro
L’onda di Porto Ferro è sicuramente un buon posto per principianti ma anche per gli appassionati dei beach brack potenti. Si attiva con forti venti da NW. Fondale sabbioso. Acqua cristallina. Diversi point con onda destra e sinistra. Con qualunque mareggiata S/O, O, N/O e N, Porto Ferro è lo spot ideale della Sardegna  nord-ovest per il surf da onda e il SUP. Il...Vuoi saperne di più?
Girl surf power, ritorna il semaforo rosso
Girl surf power, ritorna il semaforo rosso
Girl surf power, ritorna il semaforo rosso
Girl surf power, ritorna il semaforo rosso