ROBBY NAISH IN INDONESIA

21-10-2009
Viaggi

Robby Naish l’ha appena fatto insieme ad alcuni rider del suo team e il sottoscritto per realizzare un report fotografico delle loro avventure. Il piano prevedeva di portare tutta l’attrezzatura di cui avrebbero avuto bisogno e provare ad usare tutto.

Se c’è un posto sul pianeta fatto apposta per divertirsi in acqua questo posto è l’arcipelago dell’Indonesia. Con la sua linea costiera fatta di innumerevoli isole, esposta a ricevere onde generate attraverso l’Oceano Indiano, è il “parco giochi” ideale per surfisti di ogni genere. Appena arrivati in Indonesia è immediatamente evidente che ci si trova in uno dei posti più esotici in cui si è mai stati. I suoi siti, i suoni e i profumi non sono ritrovabili nel mondo occidentale. Cattura tutti i tuoi sensi quando sbarchi all’aeroporto di Bali e non ti lascia andare. Di tutti i posti in cui ho viaggiato in 35 anni, l’Indonesia continua ad essere il mio preferito. Gli Hindus di Bali sembra che abbiano trovato il modo di lasciare entrare il mondo intero e visitare il loro Shangri-La senza perdere le radici della loro cultura.

Il surf è la ragione per cui siamo qui. La prima tappa è al famoso Lakey Peak, situato di fronte a una parte di reef della grandezza di un campo da football con una torre di legno a due piani su di esso per filmare o dalla quale avere una visuale. Il posto attrae sia professionisti che principianti con tubi rasenti alla perfezione che, con la giusta dimensione e condizione, da una classica “A frame” si sviluppano in entrambe le direzioni. Lo spazio per il take-off è limitato e la precedenza sull’onda si guadagna attraverso la reputazione o evidenziando le proprie abilità. Robby e Michi Schwaiger, il suo compagno di team, sono alla ricerca di un onda valida per l’ultimo ritrovato degli sport acquatici, lo Stand Up Paddle Surfing, e qui le trovano in ogni direzione dal picco.
A sinistra c’è Lakey Pipe, della serie (una sorta di) “… t’arriva da dietro e ti prepara una sezione perfetta a tubo concavo!” Questa è la fatidica onda che i Kitesurfer, in certi periodi dell’anno e vento permettendo, riconoscono come una delle migliori sezioni per potersi intubare,
A destra, a circa un quarto di miglio dalla la barriera, troviamo invece Nungas; una lunga, e meno preoccupante, onda che offre un più facile e sicuro approccio.

Robby e Michi hanno un’ottima visuale della fauna marina quando sono in piedi sui loro SUP e mi hanno raccontato di aver visto un paio di volte delle piccole bisce d’acqua provare a salire sulla tavola di Robbie. Nello stesso giorno più tardi, stavo nuotando nello stesso spot stando attento a quelle increspature dalla forma simile a quella dei serpenti. Il reef qui è coperto da varie forme di vita vegetale, da spugne e anemoni a vari tipi di ricci di mare, a spina corta e lunga. Squali, murene e altri predatori non sembra che siano comuni ma di sicuro ci sono. Si aggirano anche pulci d’acqua e fisalie (blue bottle jellyfish, da noi note come caravelle portoghesi, un tipo di medusa molto pericoloso) ma non sembra siano in numero eccessivo. Con un intervallo di marea fino a 3 metri durante la luna piena, il limite dell’oceano può cambiare drasticamente insieme alle onde che si infrangono su di esso. La temperature dell’acqua è perfetta, né troppo calda equatoriale né troppo fresca.

Il nostro primo giorno sulla faccia dell’onda misuriamo dai quattro ai sette piedi e gli SUP vengono messi alla prova. Le nuove tavole di Naish, più corte ma allargate, sono perfette per catturare e cavalcare anche le onde più ripide, con Robby che si infila in un tubo dietro l’altro. Il secondo giorno, come preannunciato, aumenta il moto ondoso e il picco dell’onda è affollato di “avidi” surfer in cerca di soddisfazione. Robby e Michi riescono a prendere qualche solida onda nel “Pipe” con la bassa marea quando gli altri surfer sono già dentro. Queste nuove tavole sembra non abbiano problemi anche in partenze ritardate direttamente dalla cresta, e così hanno avuto una giornata campale. Verso la fine della sessione giornaliera la poppa della tavola di Robby viene travolta da un’onda anomala, una vera e propria cascata d’acqa verticale che, comprimendo il suo ginocchio, gli stira il suo legamento mcl (medial collateral). Rientriamo per verificare l’entità del danno ed in serata Fred della Reunion Island può sentire il dolore nel ginocchio e eseguire un massaggio Ryke su di esso che a suo avviso funziona meglio di una magia per riparare alla lesione.. Robby, da atleta quale è, non molla, prende in prestito una fascia per il ginocchio da un altro surfer, e nei giorni seguenti trova il modo di lavorare con esso creando una nuova posizione per non danneggiare ulteriormente il ginocchio.

Quando il vento finalmente entra Robby è più che pronto a prendere le ali da kite sotto braccio. Monta l’attrezzatura in un batter d’occhio e in men che non si dica sta già risalendo il vento verso Lakey Pipe. Le onde sono piccole ma verticali e in un’ora colleziona circa una cinquantina di manovre estreme “slashing off the lip”. Sembra che il ginocchio non gli dia più fastidio.
Roteando da picco a picco con il suo team, dividendosi onde e scherzi, giovando delle piacevoli condizioni tra surf e divertimento, con un ghigno di soddisfazione per aver beneficiato di così tanto tempo in acqua in una sola settimana.

Otto giorni sono passati troppo in fretta ed è giunta l’ora di ripartire.
Se vuoi esplorare i pochi posti ancora nascosti sulla faccia della terra, prendi una mappa e inizia la tua ricerca. Se sei disposto a faticare un po’ forse troverai quello che stai cercando, ma non mettere le foto sulle riviste o potrebbe cambiare prima di quando tu possa pensare.

Per questo autunno 2009, la situazione a Sumbawa è la seguente.
Ti puoi facilmente abituare al prezzo della vita qui. In questo posto stupendo, come nella maggior parte dell’Asia, è piuttosto basso messo a confronto con altre destinazioni. Oh, puoi stare all’Hyatt o in un’altra catena di lusso e spendere la metà di quello che pagheresti normalmente. Oppure puoi fare una piccolo ricerca e pagare $30 per una camera doppia con TV e piscina. Noleggiare un’auto per trentacinque dollari al giorno con un autista che sa da che parte della strada guidare, è come avere una guida e un interprete allo stesso tempo. Facendo qualche ricerca in più ci sono tantissimi ristoranti che offrono dell’ottimo cibo e molte camere d’hotel offerte in un unico pacchetto insieme alle medicine per combattere l’infame Bali belly. Basta controllare che il ghiaccio sia fatto con acqua di bottiglia e che l’insalata sia lavata con la stessa. Una cosa a cui stare attento in questo paradise sono le malattie. La Malaria Tropicale, la febbre Dengue, il colera, ed epatiti varie sono tutte possibili e la Malaria è comune in alcune aree. Quindi preparatevi a contattare il vostro istituto locale per le vaccinazioni e la prima medicazione.

Il ventilatore è un must, l’aria condizionata si sta diffondendo ma fate attenzione a condizionatori ammuffiti che possono provocare la tosse. L’acqua calda può essere insufficiente e le comunicazioni possono essere limitate in alcune aree. Non voglio spaventarvi, molte delle aree da surf stanno implementando le infrastrutture e di conseguenza aumenta anche il flusso di visitatori, perciò se cercate la solitudine nelle onde dovete diventare minimalisti.

È già abbastanza duro permettersi una vacanza senza tener conto del biglietto aereo per qualsiasi destinazione. Ma se potete spendere del denaro, non potete non includere Bali tra le vostre destinazioni, è una delle più belle aree che abbia mai visto.

Robby Naish in Indonesia By Erik Aeder
Robby Naish in Indonesia By Erik Aeder
Last news
  • Piu info

    A Monaco sognando le onde della California il surf si fa sul fiume Eisbach

    21-02-2018 Surf All News
    Siamo nel centro di Monaco di Baviera ma sembra di essere in California. Non certo le temperature, qui regnano neve e freddo, ma per i coraggiosi surfisti che cavalcano le onde. Non nell’oceano, ma nell’Eisbach il fiume artificiale che attraversa la città tedesca ed è diventato un famoso “spot” per gli appassionisti di surf nei... Vai alla news
  • Piu info

    TwinsBros Surfboards da il benvenuto a Jonas Bachan nel proprio TEAM

    21-02-2018 Surf All News
    TwinsBros Surfboards inizia con il piede giusto questo nuovo anno annunciando ufficialmente l'ingresso del rider Jonas Bachan nel proprio team! Vai alla news
  • Piu info

    Surf, le regole di convivenza nella North shore della Sardegna

    12-02-2018 Surf All News
    Affollamento selvaggio, nessun rispetto delle regole, principianti presenti sui picchi impegnativi. I surfisti anziani esperti e locals del nord ovest Sardegna sono preoccupati per quanto sta accadendo negli spot da loro abitualmente frequentati e hanno deciso di promuovere e divulgare le norme di corretto comportamento e di convivenza. L’obiettivo è evitare spiacevoli... Vai alla news
  • Piu info

    Francisco Porcella a Nazarè per il Big Wave Tour

    10-02-2018 Surf All News
    L’ambassador Xmasters è impegnato in Portogallo per la terza tappa del Big Wave Tour della World Surf League.  Il 17 e 18 febbraio sarà a Pila per il DEEJAY Xmasters Winter Tour. Guarda il suo video messaggio Semaforo verde a Praia do Norte (Portogallo) per il Nazaré Challenge, terza tappa del Big Wave Tour organizzato dalla World Surf... Vai alla news
  • Piu info

    RIO WAIDA: LA STORIA DI UN SURFER PROMETTENTE

    08-02-2018 Surf All News
    Il surfer Quiksilver Rio Waida viene dall’Indonesia e come potete immaginare è sempre cresciuto  a contatto con l’acqua e il surf è diventato una parte fondamentale nella sua vita. Ora cerchiamo di conoscerlo un po’ meglio. Rio ha diciassette anni ed è uno dei surfer più promettenti e sotto i riflettori, specialmente dopo... Vai alla news
  • Piu info

    DIMITRI POULOS SFIDA LE ONDE DELLA CALIFORNIA

    05-02-2018 Surf All News
    Il surfer Quiksilver Dimitri Poulos ha solo quattordici anni, ma possiede talento e grinta da vendere. Nonostante la giovane età si sta guadagnando giorno dopo giorno il rispetto di tutti e davanti alle nuove sfide non si tira mai indietro. Dimitri viene da San Beuenaventura, conosciuta come Ventura. È il capoluogo della contea della California Meridionale e... Vai alla news
  • Piu info

    Surf in notturna: La Torche

    04-02-2018 Surf All News
    Il corto ha per protagonisti i due surfisti Ian Fontaine e Gaspard Larsonneur Si intitola La Torche uno dei più intriganti video sul surf di inizio 2018. Diretto dal regista Hugo Manhes, prodotto da WAG Productions, La Torche immortala una spedizione di surf in notturna di grande appeal estetico, dall’atmosfera dark e patinata. Ripresa... Vai alla news
  • Piu info

    MATT HOY: 40 ANNI E NON SENTIRLI

    25-01-2018 Surf All News
    La passione è la ninfa vitale, è ciò che ci spinge ad andare oltre ai nostri limiti e ciò che ci mantiene attivi e “vivi”. Il surfer Quiksilver Matt Hoy lo sa bene! Nonostante i suoi 47 anni, Matt non si ferma ed è sempre pronto a seguire l’onda. Incarna il vero spirito dei surfer australiani, quelli autentici sempre pronti a... Vai alla news
  • Piu info

    NOA DUPOUY: IL FUTURO DEL SURF

    19-01-2018 Surf All News
    Gli ingredienti per il successo sono passione, coraggio e talento. Molto spesso però manca il coraggio di affrontare le nostre paure e superare i nostri limiti. Non è il caso del rider QuiksilverNoa Dupouy che non ha alcun timore cavalcare onde più grandi lui. Ma oltre al coraggio possiede anche molta tecnica, stile e grazia. Come avrete notato Noa è... Vai alla news
  • Piu info

    Federico Nesti EPIC SESSION IN TUSCANY

    10-12-2017 Surf All News
    FEDERICO NESTI during an epic day in Rosignano Solvay with his Single Fin.  TOSCANA 26/11/2017 Una mareggiata da ricordare. Video: Francesco Ferretti Federico Nesti - EPIC SESSION IN TUSCANY from WATERPROFF IT on... Vai alla news
  • Piu info

    Adaptive Surf: un altro risultato storico per l’Italia

    07-12-2017 Surf Competizioni
    La grande prestazione a La Jolla di Massimiliano Mattei regala al surf italiano un altro importantissimo successo! Ottima prestazione anche di Matteo Fanchini, quinto. Serafica: “Si apre un anno che ci vedrà protagonisti della scena internazionale del surf” La Nazionale Italiana FISW Surfing torna a casa dall’ultimo appuntamento internazionale del 2017 con un altro,... Vai alla news
  • Piu info

    Stephanie Gilmore vince il Maui Women\'s Pro

    07-12-2017 Surf Competizioni
    Si conclude così una stagione ricca di successi per la surfer ROXY Dopo aver iniziato l’anno con la vittoria al ROXY Pro Gold Coast, Stephanie Gilmore ha concluso la stagione 2017, ottenendo per la quarta volta il titolo di campionessa al Maui Women's Pro.  In semifinale Steph si è dovuta guardare le spalle niente meno che dalla... Vai alla news
  • Piu info

    Scegli ora le tue prossime vacanze di surf, scegli Puresurfcamps

    01-12-2017 Surf Viaggi
    Le vacanze invernali stanno per iniziare, tra tutti i nostri Surf Camp e le nostre Surf House sparsi in 13 nazioni nel mondo ti vogliamo presentare alcune destinazioni particolarmente indicate in questo periodo dell'anno. Il Marocco del Sud è una destinazione ideale per noi surfer durante l'autunno e l'inverno europei. Il clima è sempre mite, le mareggiate... Vai alla news
  • Piu info

    Mavericks e Nelscott Reef

    01-12-2017 Surf All News
    E' iniziata la stagione del Big-Wave surf nel nord-est del Pacifico. Un enorme swell ha attivato Mavericks (California) e naturalmente Nelscott Reef  e altri  sono accorsi.  - Il lungo tubo di Kai Lenny (per info surfa con un 9'11 ...) a Nelscott... Vai alla news
  • Piu info

    World League 2017: atto finale, in cinque per il titolo femminile al Maui Pro

    27-11-2017 Surf Competizioni
    La World Surf League 2017 si avvia all’atto conclusivo al Maui Pro dal 25 Novembre al 6 Dicembre alle Hawaii, a Honolua Bay. Sono cinque le atlete ancora in corsa per il titolo, in questo ordine di classifica: Sally Fitzgibbons (AUS), Tyler Wright (AUS), Courtney Conlogue (USA), Carissa Moore (HAW), Stephanie Gilmore (AUS). E’ la prima volta... Vai alla news
  • Piu info

    TOMMASO E MICHELE SCOPPA: HOSSEGOR TRIP

    24-11-2017 Surf Competizioni
    Quiksilver è orgogliosa di presentare il primo video realizzato con i due nuovissimi flow rider del Team Surf Italy, Michele e Tommaso Scoppa. Loro non avevano mai surfato le onde francesi e quale migliore occasione per un video trip ad Hossegor in concomitanza con il Quiksilver Pro France? I fratellini Scoppa ne hanno approfittato! Hanno passato... Vai alla news
  • Piu info

    Tommaso e Michele Scoppa: Hossegor Trip

    24-11-2017 Surf All News
    Online il video realizzato dai fratelli Scoppa ad Hossegor durante il Quiksilver Pro France Quiksilver è orgogliosa di presentare il primo video realizzato con i due nuovissimi flow rider delTeam Surf Italy, Michele e Tommaso Scoppa.  Loro non avevano mai surfato le onde francesi e quale migliore occasione per un video trip ad Hossegor in concomitanza con... Vai alla news
  • Piu info

    Capodanno Surf in Indonesia BALI + GILI + LOMBOK

    24-11-2017 Surf Viaggi
    Date : 27/12 - 7/1 Posti disponibili : 16 Guida Italiana : Emanuele Ramello Tour di gruppo -Questo tour è una delle perle dei nostri viaggi di gruppo. Costantemente assistiti dalla nostra esperta guida Emanuele Ramello , da Bali a Lombok passando dalle Gili, esplorerete questa parte dell'Indonesia tra surf, cultura, natura gastronomia e party. Non manca nulla...just for... Vai alla news
  • Piu info

    MASON HO – SNAPT 3

    23-11-2017 Surf All News
    Oggi vi presentiamo il surfer Spy Mason Ho e la sua video part “Snapt 3”. Mason viene da una famiglia di surfer professionisti e ha il talento nel DNA! La sorella Coco è anche lei una rider Spy e una premiatissima surfer, mentre il padre Michael Ho è un ex surfer premiato alla World Cup. Tornando a parlare di Mason, si dice che... Vai alla news
  • Piu info

    L\'Italia agli ISA World Adaptive Surfing Championship

    17-11-2017 Surf Competizioni
    La FISW Surfing è orgogliosa di presentare il Team selezionato per rappresentare i colori azzurri in occasione dell’ultima kermesse internazionale del 2017: gli ISA World Adaptive Surfing Championship, in programma a La Jolla (California) dal 29 novembre al 3 dicembre 2017. Tra soli 10 giorni, il 27 novembre, partirà la spedizione composta dagli Atleti Fabio Secci,... Vai alla news

no title...

no date...
no content...