Ultimi visti

Manovre windsurf: Diablo

by Mattia Pedrani


windsurf Technique
Iniziate la manovra al traverso con buona velocità e potenza nella vela.Appena notate un choppino sopravento staccate per una normale spock,ossia tirate col braccio posteriore prima di staccare,mollate la mano di bugna,tirate col braccio anteriore girando i fianchi e la testa verso poppa,restando centrali col peso.Una volta che avete girato i primi 180 gradi della rotazione dovete sbilanciarvi leggermente verso prua e spingere sottovento con le gambe,in modo da far slidare la tavola.La parte più critica della diablo non è il passaggio della vela,ma il TIMING!!Dovete infatti aspettare di aver completato almeno 230 gradi della rotazione finale,prima di innescare la duck tack,ossia a far passare la vela.

In questo momento cominciate a staccare la mano anteriore dal boma,andando a prendere la bugna.Per fare questo movimento non dovete sbilanciarvi all'indietro ma spingere l'albero nel vento con la mano posteriore,proprio come una duck tack.Il passaggio vero e proprio comincia dopo avere ruotato circa 270 gradi ed è questo il momento ottimale in quanto la vela e la tavola risultano essere perfettamente parallele alla direzione del vento e quindi la vela sarà completamente neutra.Ora togliete la mano posteriore dal boma,spingendo prima la vela nel vento con quella anteriore(che ora è sulla bugna) e poi tirate la vela verso poppa con forza,allungando l'altro braccio per arrivare il più vicino possibile all'albero sulle nuove mure,in modo che sia più facile ripartire.Ora controllate la vela e riprendetela anche con l'altra mano,finendo la rotazione di 360 gradi.Chiudete la vela e ripartite allegramente...!!!! !!